I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Colombia e Panama: da Bogotà a Panama

La Colombia gode di una posizione particolare nel contesto sudamericano essendo l’unica nazione che si affaccia su due oceani. È anche il Paese sudamericano con la maggiore ricchezza culturale accertata dall’immenso patrimonio archeologico pre-colombiano. Le foreste pluviali colombiane, le montagne, le spiagge, le città deliziose abitate da gente accogliente rendono la Colombia una destinazione molto interessante. È una terra piena di sorprese e contrasti, che riunisce gli ambienti del tropico, dalle cime innevate delle Ande fino alle calde spiagge del Caribe, e dalla selva amazzonica fino agli aridi deserti della Guajiara.

Costo

Su richiesta

Durata

10gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo

Per partenze entro il

31/12/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Bogotà, Zipaquira, Villa De Leyva, Cartagena, Panama City

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    BOGOTÀ

    Arrivo a Bogotà, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Situata in una "sabana" a 2630 metri, la città di Santa Fé di Bogotà è la capitale della Colombia, nel dipartimento di Cundinamarca. Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    BOGOTÀ

    Prima colazione. In mattinata visita a piedi nel favoloso centro storico della città, conosciuto con il nome della Candelaria. Il quartiere si trova a est della piazza principale e si sviluppa verso la cordigliera. Questa zona riunisce antichi quartieri che raccolgono un importante patrimonio architettonico come la rinomata Plaza Bolivar con al centro la statua di Simon Bolivar il Libertador. Visita della Capilla del Sagrario e del Capitolio, in stile neoclassico. La visita prosegue con il Palazzo di Giustizia e la sede dell'Alcaldia Mayor o Edificio Lievano. In seguito, visita del Museo Botero e dell'incredibile "Museo dell'Oro" che, con i circa 34.000 pezzi di oggetti in oro, è considerata la collezione più importante del mondo per il suo genere. Rientro in hotel. Pomeriggio a disposizione per attività individuali.
    Pernottamento.

  • GIORNO
    3

    BOGOTÀ / ZIPAQUIRA / VILLA DE LEYVA

    Prima colazione. Partenza in direzione nord per Zipaquira. Arrivo dopo circa 1 ora e 15 minuti. Arrivo e visita dell'impressionante Cattedrale di Sale, magnifica opera di arte e ingegneria. La visita inizia in un tunnel dove si trovano le quattrorci stazioni della Via Crucis che conduce alla Cupola da dove si può osservare la grande croce in basso rilievo. Nella navata centrale si trovano l'altare Maggiore, e una croce di 16 metri di altezza e "la creacion del Hombre" un’opera intagliata in marmo dallo scultore Carlos Enrique Rodriguez. Nel pomeriggio proseguimento per Villa de Leyva. Arrivo dopo circa 2 ore e sistemazione in hotel. Pernottamento.

  • GIORNO
    4

    VILLA DE LEYVA / CARTAGENA

    Prima colazione e mattino libero per una visita individuale di Villa de Leyva, una delle piu' belle citta' coloniali della zona, fu fondata nel 1572 da Hernan Suarez de Villalobos per ordine del nuovo regno di Granada. Successivamente partenza per l'aeroporto di Bogota con sosta al Convento di Ecce Homo. Il Convento fondato nel 1620 era un importante centro di vangelizzazione della regione, molto popolata dalle comunita’ indigene. Volo per Cartagena (non cincluso). All’arrivo in Cartagena trasferimento in hotel. Pernottamento.

  • GIORNO
    5

    CARTAGENA

    Prima colazione e partenza per una visita panoramica della città, considerata da molti la più bella città del mondo, certamente leggendaria per storia e bellezza. Fu fondata dallo spagnolo Don Pedro di Heredia nel 1533 e fu la terza città eretta nel continente americano. Ebbe una grande funzione come centro commerciale e porto d'imbarco dei tesori della corona durante la dominazione spagnola. Fu oggetto per questo delle incursioni dei corsari. Per resistere agli attacchi si dotò di una straordinaria e maestosa architettura militare con possenti muraglie, fortini e bastioni che la protessero dai numerosi assedi e le conferì la fama di città inespugnabile (ciudad heroica). Resistette persino agli attacchi di Sir Francis Drake, il famoso agguerrito pirata inglese.

    La città, così circondata dalle mura di un porto coloniale spagnolo (ciudad amurallada), è un autentico gioiello. Vi si trovano una profusione di chiese, monasteri, fontane, palazzi, dimore nobiliari con i caratteristici balconi e portali che si affacciano su stradine pittoresche. Nel 1984 Cartagena è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità e da allora si sono intraprese numerose opere di restauro che hanno riportato la città all'antico splendore. Si inizia con un giro panoramico attraverso la città moderna per poi proseguire con la visita del cuore della città ovvero "la ciudad amurallada" protetta dalle mura. Si prosegue poi, uscendo dalle mura, con la visita del Convento La Popa, in posizione dominante, e del Castillo de San Felipe (ingressi inclusi). Infine una piccola passeggiata per il centro storico di Cartagena per ammirare strade, monumenti, parchi, chiese e luoghi di interesse. Pomeriggio a disposizione per attività individuali. Pernottamento.

  • GIORNO
    6

    CARTAGENA

    Prima colazione ed intero giorno libero. Possibilità di partecipare ad una escursione per la visita del parco nazionale delle isole del Rosario, 40 isole circondate da acque limpide che distano solo un'ora di lancia a motore. Pernottamento.

  • GIORNO
    7

    CARTAGENA / PANAMA CITY

    Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per la Città di Panama (volo non incluso). Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.

  • GIORNO
    8

    PANAMA CITY

    Prima colazione e mattino di visita. Panama City, la capitale della Repubblica di Panama, si divide tra futuro e passato, tra modernità e tradizione caratterizzata dalle influenze spagnole. L'opera ingegneristica più importante al mondo del Canale di Panama è sicuramente la principale attrattiva da visitare, ma Panama City presenta anche parchi naturali selvaggi abitati da comunità indigene a pochi minuti dalla città, oltre a numerosi complessi monumentali dell'epoca coloniale.

    Visita del canale, un’opera ingegneristica maestosa, la più grande e costosa impresa umana dell'epoca, già sognato da Balboa fin dal 1513. Arrivo dopo circa 30/40 minuti al Centro Visitatori che si affaccia sulle Chiuse di Miraflores e permette l'osservazione del passaggio delle navi e del funzionamento del canale. Proseguimento per la Calzada de Amador, che offre uno dei panorami più spettacolari della città. Visita del Biomuseo o Museo de la Biodiversidad, progettato da Frank Gehry, creatore del Museo Guggenheim di Bilbao in Spagna. Il tour continua verso i quartieri abbarbicati intorno al Cerro Ancón, il punto più alto della città, che furono parte del Canal Zone, dove vivevano i militari e funzionari USA durante la gestione nordamericana del Canale. Sosta per ammirare l'incredibile vista: da un lato i grattacieli e le alte torri moderne in contrasto con il piccolo centro storico e la meravigliosa baia. Pernottamento.

  • GIORNO
    9

    PANAMA CITY

    Prima colazione, trasferimento al piccolo porticciolo del Rio Gatún. Imbarco su una piragua, canoa a motore, per raggiungere la comunità Embera - Katumá, alla foce del rio Gatún. Lungo il percorso, si potrà osservare la splendida foresta e con un po' di fortuna scorgere scimmie, farfalle, aironi e tartarughe. All'arrivo, accoglienza e spiegazione, da parte del capo villaggio, della storia della tribù, la ricchezza della cultura e delle tradizioni. Gli semberà sono originari del Darién che a loro volta arrivarono dal Chocò, in Colombia, vivono in villaggi nelle vicinanze dei fiumi, in case costruite come palafitte con il tetto di paglia, chiamate tambos, per evitare l'umidità e la crescita dei fiumi.

    Gli uomini, abili artigiani, fabbricano le piraguas, tipiche canoe ricavate dai tronchi degli alberi adatte a navigare anche durante la stagione secca. Le donne realizzano delle splendide ceste, piatti e maschere ricavate da fibre vegetali e tessute finemente. Indossano collane, chiamate chaquiras, prodotte con perline dai colori vivaci. In seguito, un piccolo snack tipico e spettacolo folcloristico con musica e danze tradizionali. Rientro a Panama nel pomeriggio. Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    PANAMA CITY

    Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il rientro.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Obbligatorio: è valido fino a 60 giorni e si ottiene all’arrivo in aeroporto

HOTEL PREVISTI

Su richiesta

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

Prezzi su richiesta

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale).

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Su richiesta.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Su richiesta.