I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Marocco: le città imperiali

Marrakech, Fes, Rabat e Meknes sono le 4 città imperiali del paese dove i regnanti del passato hanno rivaleggiato nella costruzione di edifici monumentali, medine, moschee, mausolei, palazzi, suq, hammam e giardini. Questo itinerario, che si sviluppa soprattutto lungo il filo della storia, consente comunque di conoscere un paese in continua evoluzione che, insieme a cantastorie e incantatori di serpenti, si presenta con moderni centri commerciali ed efficientissime strutture moderne al passo con i tempi.
Si parte da Casablanca il sabato.
Calendario delle partenze 2018
3, 10, 17, 24 febbraio
3, 10, 17, 24, 31 marzo
7, 14, 21, 28 aprile
5, 12, 19, 26 maggio
30 giugno
7, 14, 21, 28 luglio
4, 11, 18, 25 agosto
29 settembre
6, 13, 20, 27 ottobre

Costo

A partire da € 594,00

Durata

8gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo

Da prenotare entro il

27/10/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Casablanca, Rabat, Meknes, Fes, Beni Mellal, Marrakech

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    CASABLANCA - ARRIVO

    Arrivo all'aeroporto Mohammed V di Casablanca, incontro con il nostro assistente locale e trasferimento in hotel. L'aeroporto dista circa 35 km. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    2

    CASABLANCA/RABAT (KM 90)

    Prima colazione e visita panoramica della capitale economica del Marocco con il mercato centrale, il quartiere di Habous, il Palazzo Reale, la piazza Mohamed V, il quartiere residenziale di Anfa e l'esterno della stupenda moschea Hassan II.
    Nel primo pomeriggio si prosegue per Rabat e visita della capitale del reame con il Palazzo Reale (Mechouar), la Kasbah di Oudaya, la parte più vecchia della città cinta da mura del XII ° secolo e costruita su un promontorio che si affaccia sull'Atlantico, lo splendido Mausoleo Mohamed V in stile tradizionale marocchino dove possono accedere anche i non musulmani e la splendida e monumentale Torre Hassan, visibile da tutta la città e simbolo della stessa, minareto della sfarzosa moschea di Yacoub al Mansour rimasto incompiuto a causa del terremoto del 1775.
    Nel tardo pomeriggio sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    3

    RABAT/MEKNES/FES (KM 220)

    Prima colazione e partenza per Meknes, città imperiale. È la città dalle sette porte dell'energico e battagliero Moulay Ismail che la ricostruì completamente nel XVII secolo saccheggiando senza troppi scrupoli gli splendidi marmi di Volubilis e del palazzo imperiale di Marrakech.
    Visita di Bab Mansour, il quartiere ebraico e le stalle Reali. Nel primo pomeriggio si prosegue per Moulay Idriss, città santa, dove è sepolto il fondatore dell'Islam. Nel tardo pomeriggio passaggio per Volubilis, dove gli scavi archeologici romani, i più importanti nella provincia della Mauretania Tingitana, si estendono su un territorio di 30 ettari. Sono visibili splendidi mosaici pavimentali policromi realizzati con le pietre del vicino monte Zerhoun.
    Al termine si prosegue per Fes e arrivo dopo circa un'ora di viaggio. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    4

    FES

    Prima colazione e visita di Fes dove, tra le colline di terra rossa ombreggiata dagli ulivi, sopravvive l'autentica atmosfera araba.
    Fes, la più colta e più ricca città del Maghreb, fu fondata nel 709 da Moulay Idriss II per essere la capitale del primo regno arabo del Marocco, un faro di luce araba irresistibile che attirò subito a sé personalità evolute e colte provenienti da tutte le regioni del regno. La città è ancora cinta da mura e conserva due splendide medine dove regnano gli artigiani con le loro botteghe tra le tipiche case basse strette l'una all'altra. È sempre stata un vero e proprio scrigno d'arte chiuso in un orgoglioso isolamento ed è tuttora considerata la capitale culturale e spirituale del paese tanto che i Fassi, gli abitanti di Fes, la definiscono “la Firenze del Maghreb”. Qui si trova la prima università religiosa del paese attiva dall'895.
    Mattinata dedicata alla visita di Fes el Bali, ovvero la parte antica della città, enorme dedalo di vicoli e piazze, circondata da una cinta muraria con una dozzina di torri e porte e che comprende la più grande Medina del paese, oggi patrimonio dell'Unesco, la Moschea Karaouine, sede della prima università del mondo, il sepolcro di Moulay Idriss, fondatore di Fes e le Mederse Bou Inania, con stucchi, motivi floreali e iscrizioni, sovrastata da una cupola in legno di cedro, battenti in bronzo e imponenti scali di marmi, e El Attarin, considerata la più bella di Fes per via del portone con battenti in bronzo cesellato, tetto in legno di cedro lavorato, una vasca per le abluzioni in marmo bianco, il cortile con colonne in alabastro e una sala di preghiera illuminata da vetrate colorate e un grande lampadario n bronzo, in oltre quasi tutte le pareti sono decorate da stucchi che riproducono le sure del Corano.
    Nel pomeriggio visita di Fes Jdid, la parte più moderna della città, fondata per ospitarvi le residenze della dinastia merinidi. Si tratta della parte più vivace della città che comprende un quartiere ebraico e un grande suq. Tra gli edifici più belli ricordiamo Dal el Qimma con soffitti riccamente intarsiati dagli artigiani della città.
    Al termine delle visite rientro in hotel. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    5

    FES/BENI MELLAL/MARRAKECH (485 KM)

    Prima colazione e partenza per Marrakech, passando per i villaggi berberi di Immouzer du Kandar e Ifrane. Breve sosta a Beni Mellal, uno dei principali centri agricoli del Marocco e proseguimento per Marrakech.
    Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    6

    MARRAKECH

    Dopo la prima colazione, visita storica di Marrakech.
    La cinta muraria della città, costruita nel XII secolo e poi più volte danneggiata e ricostruita, si sviluppa per circa 15 km, con mura rossastre spesse due metri. Vi si trovano splendidi monumenti come le Tombe Saadiane (i sepolcri di una dinastia che dominò in Marocco tra il 1554 e il 1669 e fu poi sconfitta dalla dinastia degli Alaouiti che tuttora conserva il potere), la Koutoubia, una delle più grandi moschee dell'Occidente musulmano, il palazzo di fine ottocento della Bahia ed i giardini della Menara.
    Nel pomeriggio piacevole passeggiate fra i caratteristici suq e la multicolore e vibrante Piazza Djemaa El Fna dove vive, giorno e notte, una varia umanità composta da saltimbanchi, venditori d'acqua ed incantatori di serpenti.
    Cena tradizionale in ristorante folcloristico. Pernottamento.

  • GIORNO
    7

    MARRAKECH/CASABLANCA (250 KM)

    Mattinata a disposizione per attività individuali. Nel primo pomeriggio rientro a Casablanca. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    8

    CASABLANCA - PARTENZA

    Prima colazione e trasferimento in aeroporto. Assistenza per il disbrigo delle procedure di partenza.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

HOTEL PREVISTI

Hotel 4 e 5 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

Febbraio, giugno, luglio, agosto e settembre

Hotel 4 stelle: € 594,00

Supplemento singola: € 219,00

Hotel 5 stelle: € 806,00

Supplemento singola: € 269,00

 

Marzo, aprile, 29 settembre, ottobre

Hotel 4 stelle: € 656,00

Supplemento singola: € 225,00

Hotel 5 stelle: € 869,00

Supplemento singola: € 275,00

DOCUMENTI

È necessario un passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di partenza.

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (copre circa il 4% del totale)

Cambi applicati: 1 USD = 0,85 € Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla data di partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Trasferimenti con veicoli con aria condizionata in base al numero dei partecipanti, sistemazione in camera doppia negli hotel prescelti, trattamento di mezza pensione (cene), visite ed escursioni con accompagnatore multilingue e che parla italiano, guide locali sui siti che parlano italiano, ingressi ai monumenti (esclusa la Moschea Hassan II), documenti e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Voli internazionali, pasti non previsti, bevande, mance, spese personali e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.