I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Marocco: pensieri e parole da Chefchaouen a Fés

Non è questo un itinerario da cartolina: non si visita Casablanca con l’eco dei suoi intrighi internazionali come suggeriscono tante spy stories. Non si visita Agadir con quella sua aura californiana e nemmeno il sud con le “orde” dei turisti, più numerosi dei cammelli. Si esplora invece la città blu di Chefchaouen, il segreto meglio custodito del Paese, come sostiene anche la prestigiosa rivista Condé Nast che ci trova totalmente d’accordo. Si soggiorna poi a Fés con i suoi labirinti e la sua atmosfera tutta araba: la più antica fra le città imperiali custode delle più antiche tradizioni.

Costo

Su richiesta

Durata

9gg

Tipologia viaggio

Viaggio individuale

Da prenotare entro il

31/12/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Casablanca, Chefchaouen, Volubilis, Meknes, Fés

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    ITALIA / CASABLANCA

    Partenza dall'Italia con voli di linea. Arrivo, disbrigo delle procedure di ingresso nel Paese e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    2

    CASABLANCA / CHEFCHAOUEN

    Prima colazione e partenza per Rabat, capitale amministrativa del Regno del Marocco che dista circa 90 km. Visita del Palazzo Reale e della Kasbah di Oudaya, la parte più vecchia della città ancora cinta da mura del XII° secolo e costruita su un promontorio che si affaccia sull'Atlantico. Visita poi dello splendido Mausoleo Mohamed V, in stile tradizionale marocchino dove possono accedere anche i non musulmani e la splendida e monumentale Torre Hassan, visibile da tutta la città e simbolo della stessa.

    Seconda colazione in ristorante locale. Al termine proseguimento verso nord fino a raggiungere Chefchaouen, il pittoresco villaggio blu dagli ipnotizzanti vicoli acciottolati, annidato tra le montagne del Rif Tissouka e Kelaa. Cena e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    3

    CHEFCHAOUEN

    Prima colazione e visita della piccola città ricca d'acqua con la sua tipica atmosfera rilassata e un po' andalusa dove abitano circa 50.000 persone. Piccole piazze, vicoli lastricati su cui si affacciano case dipinte di azzurro, monumenti religiosi, la medina e la kasbah.

    Un tempo la città fu proclamata santa dagli andalusi arabi che vi si insediarono dopo la conquista cristiana della penisola iberica. Oggi, oltre alle tribù berbere, vi vivono in perfetta armonia musulmani, cristiani ed ebrei. Nel 2011 Giorgio Armani ha girato proprio qui un filmato per le sue collezioni d'alta moda. Davvero
    Chefchaouen è sorprendente: ovunque scalinate, giardini, piazzette, botteghe, ritrovi e ovunque bagliori d'azzurro. Seconda colazione in ristorante locale. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    4

    CHEFCHAOUEN (TANGERI)

    Prima colazione e partenza per la visita di Tangeri, la città del famoso esploratore arabo Ibn Battuta,
    contemporaneo di Marco Polo. Visita della città con la kasbah (anima della città) all'ingresso della medina, il Grande Socco (suq in spagnolo) e il parco della Mandoubia. Henri Matisse chiamava la città "paradiso del pittore" per quanto faccia sognare, da sempre, con il suo fascino cosmopolita artisti ed intellettuali, fotografi, registi e designers di tutte le nazionalità. Si visita anche il palazzo della Legazione Americana, l'unico monumento appartenente agli Stati Uniti al di fuori del loro territorio nazionale. E da non mancare è anche una visita alla tomba di Ibn Battuta, il personaggio più emblematico della città: viaggiatore, pellegrino, esploratore e ambasciatore curioso e aperto al mondo. Seconda colazione in ristorante locale. Rientro a Chefchaouen. Cena e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    5

    CHEFCHAOUEN / VOLUBILIS / MEKNES / FÉS

    Prima colazione e partenza per Fés.
    Dopo aver percorso circa 150 km sosta a Volubilis dove gli scavi archeologici romani, i più importanti nella provincia della Mauretania Tingitana, si estendono su un territorio di 30 ettari. Sono visibili splendidi mosaici pavimentali policromi realizzati con le pietre del vicino monte Zerhoun.

    Si prosegue per Meknes che dista circa 30 km, quarta città imperiale con Fés, Marrakech e Rabat. Seconda colazione in ristorante locale. Si visita la città dalle sette porte dell'energico e battagliero Moulay Ismail che la ricostruì completamente nel XVII secolo saccheggiando senza troppi scrupoli gli splendidi marmi di Volubilis e del palazzo imperiale di Marrakech. Visita di Bab Mansour, il quartiere ebraico e le scuderie reali. Al termine delle visite arrivo a Fés che si trova a soli 60 km. circa. Fés, la Bianca, che si distende nel suo splendore da circa dodici secoli. La sua urbanistica omogenea ricorda la struttura di un alveare sul quale spicca, vanto e orgoglio del Paese, la moschea-università di Karaouyine. Fondata nell'857, autentico gioiello dell'arte islamica, è la più antica università ancora attiva in tutto il mondo. Cena e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    6

    FÉS

    Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di Fés dove, tra le colline di terra rossa ombreggiata dagli ulivi, sopravvive l'autentica atmosfera araba. Fés, la più colta e più ricca città del Maghreb, fu fondata nel 709 da Moulay Idriss II per essere la capitale del primo regno arabo del Marocco, un faro di luce araba irresistibile che attirò subito a sé personalità evolute e colte provenienti da tutte le regioni del regno.

    La città è ancora cinta da mura e conserva due splendide medine dove regnano gli artigiani con le loro botteghe tra le tipiche case basse strette l'una all'altra. E' sempre stata un vero e proprio scrigno d'arte chiuso in un orgoglioso isolamento ed è tuttora considerata la capitale culturale e spirituale del paese tanto che i Fassi, gli abitanti di Fés, la definiscono la Firenze del Maghreb. Si visita Fés el Bali, ovvero la parte antica della città, enorme dedalo di vicoli e piazze, circondata da una cinta muraria con una dozzina di torri e porte e che comprende la più grande Medina del Paese, oggi patrimonio dell'Unesco. Seconda colazione in ristorante locale all'interno della medina. Visita poi di Fés Jdid, la parte più moderna della città, fondata per ospitarvi le residenze della dinastia merinidi. Si tratta della parte più vivace della città che comprende un quartiere ebraico e un grande suq. Cena e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    7

    FÉS

    Intero giorno libero. Pernottamento.

  • GIORNO
    8

    FÉS / CASABLANCA

    Prima colazione e partenza per Casablanca che dista circa 290 km. Seconda colazione a base di pesce e nel pomeriggio visita della città, capitale economica del Paese. Visita della Piazza Mohamed V, del bel quartiere residenziale Anfa e della famosa Moschea Hassan II (visita esterna). Cena e camere a disposizione fino al trasferimento in hotel dopo la mezzanotte.

  • GIORNO
    9

    CASABLANCA / ITALIA

    Arrivo previsto al mattino.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

HOTEL PREVISTI

Su richiesta

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

Prezzi su richiesta

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (copre circa il 4% del totale).

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Su richiesta

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Su richiesta