I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Nepal: viaggio in gruppo

Il Nepal è il paese delle meraviglie con la sua cultura antica e i grandi estremi della natura: dalle giungle delle pianure del Terai alle aree premontane, al grande Himalaya fino all’altopiano tibetano. È un piccolo regno indipendente abitato da popoli diversi frutto di antiche mescolanze tra popolazioni mongoliche, indiane e indigene nepalesi. Un terzo della popolazione è costituito dagli indo-nepalesi (brahamani, gurca e garhwali) che vivono nel Terai; la rimanente parte è costituita dai tibeto-nepalesi (newari, magar, gurung, tamang) che vivono nella sezione centrale pre-himalaiana e dai tibetani (Bhutia, Sherpa, Tarali), che vivono invece in alta montagna. Nonostante l’inquinamento, il traffico, l’abuso edilizio, il sovrappopolamento, Kathmandu rimane, come Sana’a, una città unica al mondo, preziosa e immutabile nella sua intimità.

Partenza il 20 settembre 2018.

Costo

A partire da € 1.890,00

Durata

11gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo

Da prenotare entro il

20/09/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Kathmandu, Pokhara, Chitwan

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    20 SETTEMBRE VENEZIA/KATHMANDU

    Partenza con voli di linea. Possibili partenze da Milano, Roma, Bologna, Napoli e Catania su richiesta.

  • GIORNO
    2

    21 SETTEMBRE KATHMANDU - ARRIVO

    All'arrivo in aeroporto, disbrigo delle procedure di ingresso nel paese, incontro con il nostro rappresentante e trasferimento in hotel.

    Dopo la seconda colazione visita di questa splendida città e in particolare della città antica. Ricordiamo Piazza del Palazzo (Durbar Square) con i tanti vicoli che la circondano stracolmi di templi induisti e buddisti mirabilmente scolpiti nel legno di tek da abili artisti Newari: il Palazzo Reale, il Palazzo della Kumari, la dea bambina vivente che, fino alla pubertà incarna la dea Taleju, i templi di Shiva, di Krisna, di Ganesh, di Parvati e di Kali.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    3

    22 SETTEMBRE KATHMANDU

    Prima colazione e visita della collina dove si trova il grande stupa di Swayambunath, il tempio buddista più antico del Nepal le cui origini sono contemporanee alla vita stessa del Buddha (ricordiamo una lunga scalinata per arrivare in cima allo stupa).

    Accolti da grandi statue del Buddha vestite di rosso e da un’infinità di scimmie si può salire sulla cima della collina di Swayambunath con una lunga scala. Vi si trova il grande stupa ricoperto d'oro sormontato da un blocco quadrato che porta dipinti su ogni lato i grandi occhi indagatori e ipnotici del Buddha che pare proteggere la città. Il naso a forma di punto interrogativo è il numero "uno", simbolo di unità; il terzo occhio è invece simbolo di una maggiore conoscenza. La base dello stupa dipinto di bianco simboleggia i quattro elementi della natura: acqua, aria, terra e fuoco mentre la parte oltre il blocco quadrato è composto da 13 gradinate piramidali concentriche a simboleggiare i 13 stadi che conducono al Nirvana rappresentato dall'ombrello, simbolo di regalità.

    Seconda colazione. Nel pomeriggio visita di Patan, la città della bellezza che dista pochi chilometri da Kathmandu, ormai un tutt'uno con essa. Nella sua piazza Durbar si trovano numerosi templi di un'armonia stupefacente costruiti durante la dinastia Malla tra cui il Hianya Varna Mahavihar ed il Machendra Nath e ancora gli stupa di Ashoka, convertitosi al buddismo nel III a.C. e che si dice ne abbia costruiti un numero enorme in tutto l'impero Maurya.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    4

    23 SETTEMBRE KATHMANDU

    Prima colazione e, rientrando verso Kathmandu, visita del tempio di Pashupatinath consacrato a Shiva Pashupati, ossia “pastore di animali e di esseri umani”. Seconda colazione in ristornate locale.

    Si prosegue con la visita di Bodnath, dove vive una numerosa comunità di Tibetani. Queste località sono vere e proprie città museo dove si trovano tra i più bei templi e monumenti della religione e dell'arte himalaiana. Al termine si prosegue con la visita di Bhadgaon (Bhaktapur) caratterizzata da grandi templi e palazzi superbamente decorati. Seconda colazione in corso di visita.
    Cena e pernottamento.

    Lo stupa di Bodhnat è il più grande del Nepal e tra i più grandi di tutto il mondo. Gli stupa sono monumenti buddisti generalmente destinati alla custodia di reliquie e si crede che in quello di Bodhnat vi sia un frammento osseo del Buddha. Anche su questo stupa, ai quattro lati alla base della guglia, sono dipinti i grandi occhi onniveggenti del Buddha. L'epoca di costruzione dello stupa non è accertata ma appare probabile la sua realizzazione per volere del sovrano tibetano Songtsen Gampo, cui si deve l'introduzione del buddismo in Tibet. Attorno allo stupa sorgono numerosi "gompa", monasteri del buddismo tibetano decorati con affreschi multicolori assai suggestivi. Ricordiamo che per la visita di questi luoghi occorre togliersi le scarpe e in generale mantenere un contegno rispettoso dei luoghi sacri, limitando soprattutto l'uso di macchine fotografiche con flash.

  • GIORNO
    5

    24 SETTEMBRE KATHMANDU/POKHARA

    Prima colazione e partenza per Pokhara, la fertile valle che si trova a nord-ovest ai piedi dell'Annapurna, nel centro geografico del Nepal, affacciata sul delizioso lago Phewa.

    Seconda colazione e pomeriggio dedicato alla visita di Pokhara con i suoi templi, le sue tipiche case e i molti negozietti lungo la via principale. Al tramonto giro in parca sul lago Phewa.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    6

    25 SETTEMBRE POKHARA

    Partenza molto presto per ammirare l'alba da Sarangkot che si trova nei dintorni di Pokhara a circa 1600 metri e da cui si ha una splendida vista sulle vette circostanti.

    Rientro in hotel per la prima colazione. Quindi visita di alcuni villaggi Gurung e tibetani nei dintorni di Pokhara. Seconda colazione e nel pomeriggio tempo a disposizione.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    7

    26 SETTEMBRE POKHARA/CHITWAN

    Prima colazione e partenza per il parco nazionale reale di Chitwan che dista circa 140 km e che si raggiunge in 5 ore di viaggio. Arrivo e dopo la seconda colazione pomeriggio dedicato alle prime attività nella riserva con un safari con gli elefanti.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    8

    27 SETTEMBRE CHITWAN

    Pensione completa.

    Intero giorno di attività legate alla vita nella giungla dove un tempo regnavano incontrastate e innumerevoli le tigri e i rinoceronti. Dal 1973 la sopravvivenza di questi animali è garantita da una legge che ne vieta la caccia di frodo. Il parco occupa un'area di quasi 100 Kmq e sono innumerevoli le attività possibili: dal safari a dorso d'elefante alle escursioni a piedi nella giungla, alle escursioni in canoa o alla semplice osservazione degli uccelli e delle farfalle.

  • GIORNO
    9

    28 SETTEMBRE CHITWAN/KATHMANDU

    Prima colazione e rientro a Kathmandu. Tempo libero per lo shopping o per approfondimenti personali. Pasti liberi.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    29 SETTEMBRE KATHMANDU/ISTANBUL

    Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza. Arrivo ad Istanbul in serata e notte a carico della Turkish Airlines.

    Pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    11

    30 SETTEMBRE ISTANBUL/VENEZIA - PARTENZA

    Partenza e arrivo previsto in mattinata.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Obbligatorio (circa 30 €). Sono necessarie 2 fototessera.

HOTEL PREVISTI

Kathmandu, Yak and Yeti

Pokhara, Temple Tree Resort

Chitwan, Green Park

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Minimo 10 persone: € 1.890,00

Supplemento per camera singola: € 395,00

Tasse d’imbarco e carburanti: da € 310,00

DOCUMENTI

Occorre un passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di inizio del viaggio.

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (copre circa il 4% del totale)

Cambi applicati: 1 USD = 0,83 € Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla data di partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Volo aereo internazionale, trattamento come da programma, trasferimenti privati, visite ed escursioni da programma, guida/accompagnatore di lingua italiana, accompagnatore dall’Italia al raggiungimento dei 15 partecipanti, documentazione e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Pasti non previsti nel programma, bevande, mance, spese di carattere personale e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.

 

IMPORTANTE

Il viaggio verrà riconfermato anche con un minimo di 6 partecipanti: in questo caso si avrà una guida/accompagnatrice locale di lingua italiana invece di un accompagnatore dall’Italia.