I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Oman ed Emirati Arabi: da Muscat a Dubai e Abu Dhabi

L’Oman è un Eden disteso in fondo all’Arabia, appena sotto gli Emirati Arabi. Un sultanato a cui appartiene un territorio di grande bellezza perfettamente tutelato e un magnifico clima invernale. Vi si può davvero vivere un viaggio dai toni esclusivi in ambienti raffinati ed esotici. Una costa che si estende per ben 1700 Km dallo stretto di Hormuz fino all’Oceano Indiano, dove le spiagge si estendono all’infinito carezzate da onde mansuete di acqua verde smeraldo.

Gli Emirati Arabi sono un’attraente meta turistica dal magnifico clima invernale, dove si può vivere una vacanza dai toni più lussuosi in ambienti raffinati ed esotici. Resti archeologici che risalgono al IV-V millennio a.C. sono la testimonianza della presenza di un’antica civiltà di mercanti e navigatori lungo le coste degli attuali sette Emirati che formano la confederazione chiamata United Arab Emirates (Abu Dhabi, Dubai, Sharjah, Ras el-Kaymah, Ajman, Umm al-Qaiwain, Fujairah).

Quando in Europa fa freddo, in questa parte del mondo non così lontana da noi le temperature sono le più piacevoli: il sole splende e permette una magnifica vacanza di relax, attività legate al mare e interessanti escursioni nel deserto, nei villaggi e nei suq per acquistare prodotti artigianali.

Costo

Su richiesta

Durata

11gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo

Per partenze entro il

31/12/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Muscat, Wahiba, Nizwa, Dubai, Abu Dhabi

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    MUSCAT

    Arrivo all'aeroporto internazionale di Muscat, disbrigo delle procedure di ingresso nel paese, ritiro del bagaglio ed incontro con la nostra guida locale. Trasferimento in hotel per il check-in.

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    2

    MUSCAT

    Prima colazione e partenza alla scoperta della capitale del Sultanato, fondata nel primo secolo e crocevia tra la penisola Arabica, l'Asia e l'Africa, partendo con il mercato del pesce, della verdura e della frutta.

    Poi visita della grande moschea del Sultano Qaboos, un vero capolavoro architettonico. Si proseguirà quindi alla volta del palazzo di Al-Alam, residenza del Sultano, per fare delle fotografie della sola parte esterna. Il palazzo è circondato da due forti portoghesi, Mirani e Jilali, risalenti al XVII secolo.

    Si continua poi nella città vecchia sostando al museo Baïy Al Zubair (che ospita diverse collezioni di oggetti rappresentativi della cultura dell'Oman) prima di arrivare a Mutrah, porto di pesca e importante centro del commercio locale. Tempo libero per visitare il suk che ha conservato tutta la sua atmosfera orientale. Pranzo in un ristorante locale. Rientro in hotel e pomeriggio di relax. Nel pomeriggio trasferimento, (senza guida) al porto per un giro in barca al tramonto lungo la costa della città (2 ore).

    Al termine, rientro in hotel e pernottamento.

  • GIORNO
    3

    MUSCAT/WAHIBA SANDS (CIRCA 350 KM)

    Prima colazione e breve panoramica del quartiere delle ambasciate e dei ministeri di Muscat.

    Poi visita della prestigiosa "Amouage Factory" per scoprire i segreti dei mitici profumi. Al termine continuazione verso Wadi Bani Khalid, un'oasi con un bacino naturale situato in una valle stretta e molto verde. Possibilità di nuotare nell'acqua calda turchese, con attorno un paesaggio magnifico di montagne e deserto. Pranzo "pic-nic".

    Partenza attraverso le montagne per il deserto di Wahiba Sands, una vasta distesa di dune color arancio, di cui alcune alte più di 100 metri. Questo è l'habitat naturale dei beduini da più di 7000 anni. Lungo la strada, si potranno scoprire caratteristici borghi, alcuni dei quali daranno l'impressione che il tempo si sia fermato (soste fotografiche). Arrivati ad Al Mintrib, si incontrano gli autisti con le loro auto 4X4 che accompagneranno all'accampamento per la notte attraverso il deserto. Giunti sul posto, i beduini vi accoglieranno con il caffè omanita, frutta fresca e bibite.

    Cena sotto le stelle e notte all'accampamento.

  • GIORNO
    4

    WAHIBA SANDS/SINAW/JABRIN/BALAH/NIZWA

    La mattina presto si sarà testimoni del levarsi del sole sulle dune.

    Prima colazione e momenti di relax in cui sarà possibile esplorare il deserto. Poi, partenza con auto 4x4 per ritornare a Al Mintrib e riprendere l'autobus per partire alla volta di Nizwa. Sosta a Sinaw, dove si potrà visitare il vecchio villaggio e il suk locale. Quindi partenza per Jabrin e visita del castello costruito nel 1675 dall'Imam Sultan bin Bil'Arab, come sua residenza secondaria. È famoso per i suoi soffitti dipinti, per le pareti decorate con arabeschi, le griglie delle porte e delle finestre di stucco o di legno. Poi sosta fotografica davanti al forte preislamico di Balah, un sito dichiarato dall'Unesco "patrimonio dell'umanità". Pranzo in un ristorante locale a Balah.

    Arrivati a Nizwa si farà una passeggiata nel suk, famoso per il suo artigianato: i khanjars (pugnali ricurvi), le ceramiche, i cesti e molto altro. Rientro in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    5

    NIZWA/AL HAMRA/MISFAH/DJEBEL SHAMS/MUSCAT

    Prima colazione e partenza per la visita Nizwa, capitale dell'entroterra e culla dell'Islam nel Sultanato di Oman.

    È stata la capitale di molti imam e godette di un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya'ruba, al potere nel paese dal 1624 al 1744. Ha una delle più antiche moschee del mondo (non visitabile). Visita del forte e della a sua torre di guardia e visita del mercato del bestiame, dove un ambiente molto animato farà vivere un'esperienza unica. Dal camminamento si potrà godere di una vista che si estende sulla regione e sui palmeti su cui si staglia la cupola blu e oro della moschea.

    Si proseguirà poi per Al Hamra per visitare Bait Al Safah dove si trova una casa tradizionale in terra che racconta la storia antica dell'Oman (circa 300 anni). Le donne riprodurranno i gesti dei mestieri di altri tempi come la produzione di farina, di gustose frittelle, di medicinali in polvere. Si potrà gustare un buon caffè dell'Oman (kawa) accompagnato dai tipici datteri. Proseguimento in auto 4x4 verso Misfah, per una sosta fotografica della piccola meraviglia arroccata sul bordo di un canyon, nel cuore di un'arida montagna. Si potrà passeggiare lungo le strade strette dalle mura di fango, cullati dai suoni della vita quotidiana del villaggio. Si continua verso Jebel Shams per vedere il Grand Canyon dell'Oman, una vera prodezza della natura. Pranzo presso il campeggio. Per parte del pomeriggio si potrà passeggiare in questa splendida cornice. Cambio di veicolo e continuazione verso Muscat in autobus/macchina.

    Rientro a Muscat e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    6

    MUSCAT/BARKHA/NAKHL /MUSCAT/DUBAI (CIRCA 225 KM)

    Prima colazione e partenza per la regione di Batinah, fra le più fertili del paese.

    La prima tappa sarà presso il villaggio di Barkha, alla scoperta del mercato del pesce. Si continuerà per Nakhl, un antico villaggio circondato da palmeti, noto per il forte e le sorgenti termali. Visita della fortezza costruita nel XVI secolo su uno sperone roccioso, che era di proprietà del Imam della dinastia Bani Kharous, poi Yarubah. Dopo la visita, rientro all'aeroporto di Muscat e volo per Dubai. All'arrivo a Dubai, dopo le formalità di ingresso e la raccolta dei bagagli, incontro con l'autista e trasferimento in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    7

    DUBAI (CIRCA 75 KM)

    Prima colazione.

    Partenza per una giornata alla scoperta di questa metropoli, unica e spettacolare. Questa città si è sviluppata a partire da un piccolo porto di pescatori sul Creek di Dubai ed è diventata in meno di 30 anni, una delle città più importanti del Golfo Arabico.

    La giornata comincerà con diverse soste fotografiche nella città moderna: alla moschea Jumeirah costruita nella tradizione medievale fatimidica e all'hotel Burj Al Arab a forma di vela gigante. Si prosegue poi lungo la Jumeirah Road verso l'isola artificiale conosciuta come la "Palma" fino ad arrivare all'hotel Atlantis dove è prevista una sosta fotografica.

    Rientro in Monorail da cui si gode una meravigliosa visita panoramica della Palma, della costa di Jumeirah e dello skyline di Dubai (durata cerca 10'). A seguire, scoperta di Bastakya, vecchio quartiere del XIX secolo situato lungo il creek con le residenze sofisticate delle famiglie benestanti che dimorano in questo quartiere dove le torri eoliche che sormontano le mura ancora catturano il vento per dirigerlo all'interno delle abitazioni, creando così un'efficace climatizzazione. Visita del Museo di Dubai, situato nella vecchia fortezza di Al Fahidi.
    Si attraversa il creek a bordo dei locali taxi acquatici (Abra) per arrivare nel quartiere di Deira e scoprire i suk delle spezie e dell'oro. Pranzo in ristorante locale. A seguire, visita del Burj Khalifa, l'edificio più alto del mondo, con i suoi 828 metri. La visita avrà inizio al piano terra del Dubai Mall con una presentazione multimediale che accompagnerà per tutto il viaggio fino al 124° piano. Si continua con la visita del Dubai Mall. Sosta di fronte all'impressionante Acquario.

    In serata, al termine della visita al Burj Khalifa tempo a disposizione per assistere all'incredibile spettacolo delle fontane danzanti (spettacoli ogni 30' a partire dalle ore 18.00). Al termine dello spettacolo, trasferimento per una cena romantica a bordo di un dhow (barca tradizionale) in partenza dalla Marina nel cuore della "Manhattan" di Dubai. Si potranno ammirare i famosi grattacieli illuminati, le splendide architetture dei lussuosi alberghi internazionali, le residenze di Jumeirah Beach e "The Palm Island" con l'hotel Atlantis.

    Rientro in hotel per il pernottamento.

  • GIORNO
    8

    DUBAI

    Prima colazione. Sarà possibile effettuare una visita opzionale di Sharjah.

    Partenza nel primo pomeriggio per un safari in auto 4x4 che condurrà attraverso le dune dorate (45' circa). Arrivo su una delle dune più alte, da cui si potrà ammirare il tramonto. Serata di barbecue con danze orientali, tè e shisha (pipa ad acqua) in un accampamento beduino.

    Rientro in hotel per il pernottamento.

  • GIORNO
    9

    DUBAI/ABU DHABI/DUBAI

    Prima colazione.

    Partenza per Abu Dhabi (capitale dell'Emirato dallo stesso nome e degli Emirati Arabi Uniti) per una giornata alla scoperta di una delle città più moderne del Golfo Persico. Visite della *moschea Sheikh Zayed, la più grande degli Emirati, il palazzo Al Husn, l'edificio più antico della città (solo dall'esterno). Pranzo in ristorante locale.

    Proseguendo lungo la Corniche passerete davanti all'Emirates Palace, uno degli hotel più lussuosi di tutto il mondo. A seguire visita di Saadiyat Island: sosta fotografica presso l'Heritage Village per poter ammirare la meravigliosa vista sul mare. Si prosegue per l'Exhibition Centre Al Manarat, dove si trova la mostra permanente "La storia di Saadiyat." Quest'ultima racconta in modo interattivo la storia del paese e i molti progetti per il futuro per l'isola. Qui si trovano anche i modelli del Louvre Abu Dhabi, Zayed National Museum, il famoso museo Guggenheim ad Abu Dhabi e il Museo Marittimo, che verranno costruiti nei prossimi anni. Quattro dei più famosi architetti di tutto il mondo (Frank Gehry, Jean Nouvel, Tadao Ando e Zaha Hadid) hanno presentato i loro progetti per la costruzione di questi musei (Louvre e Guggenheim) e di un Centro delle arti dello spettacolo, che faranno dell'Isola di Saadiyat ad Abu Dhabi una delle mete culturali più importanti in tutto il mondo.

    A seguire, piccolo tour panoramico dell'isola di Yas che ospita il circuito di Formula 1 e il famoso "Ferrari World", parco tematico. Ritorno a Dubai.

    Cena libera e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    10

    DUBAI/AL AIN/DUBAI

    Prima colazione e partenza per Al Ain, al confine con l'Oman, è per grandezza la seconda città dell'Emirato di Abu Dhabi (dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO dal giugno 2011).

    Giardino degli Emirati Arabi Uniti, più di 10.000 ettari sono riservati a parchi e giardini, così pure ad aziende agricole, caseifici, piantagioni e sede del più grande zoo dell'Emirato. Visita del pittoresco Mercato dei cammelli. Pranzo in un ristorante locale. Visita al museo e al vecchio forte di Al Jahili che vi offriranno uno sguardo al lontano passato e alle tradizioni della regione. Poi passeggiata nel palmeto e visita dell'antico palazzo di Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan, il fondatore e primo sovrano degli Emirati Arabi Uniti. Rientro a Dubai.

    Cena libera e pernottamento in hotel.

  • GIORNO
    11

    DUBAI

    Prima colazione e partenza per l'aeroporto di Dubai (a seconda gli orari dei voli).

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Oman: obbligatorio

Emirati Arabi: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni

HOTEL PREVISTI

Categoria standard e superior

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Prezzi su richiesta

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale)

Cambi applicati: 1 USD = 0,85 € – Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla data di partenza

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Voli interni, hotel, trasferimenti e sistemazioni come da programma, trattamento da programma, guide locali che parlano italiano, assicurazione inter-assistance, documentazione e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Viaggio aereo internazionale, pasti non menzionati, bevande, mance, tasse aeroportuali, spese personali e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.