fbpx
I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Giappone: viaggio classico privato

Il paese della spiritualità, dell’armonia, della contemplazione, della tradizione, ma anche della modernità, della fantasia e della maestria umana. All’esperienza di un viaggiatore non potrà mai mancare quella del Giappone, un’autentica esperienza di vita nella sua integrità. Anche la natura trasmette emozioni indimenticabili in ogni stagione dell’anno: quando i colori esplodono di vividezza e quando teneramente si fondono uno nell’altro.

Questo itinerario nell’isola di Honshu è completo (anche se il termine mal si adatta ai viaggi e tanto meno ai viaggi in Giappone): include Tokyo, Kyoto, Nikko, il Monte Fuji e un bel percorso interno che dal Pacifico conduce al Mar del Giappone.

Costo

A partire da € 3.940,00

Durata

11gg

Tipologia viaggio

Viaggio individuale

Per partenze entro il

14/12/2019

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Tokyo, Nikko, Hakone, Monte Fuji, Takayama, Shirakawago, Kanazawa, Kyoto

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    TOKYO - ARRIVO

    Arrivo all’aeroporto di Tokyo (Narita o Haneda).

    Incontro con il nostro assistente di lingua inglese e trasferimento in hotel con servizio di taxi condiviso. Arrivo e sistemazione nelle camere disponibili dalle ore 15.00.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    TOKYO

    Prima colazione.

    Ci si sposterà con i mezzi pubblici: intera giornata dedicata alle visite della grande metropoli capitale del Giappone. Visita del Tempio di Asakusa-Kannon e della caratteristica Nakamise Dori. Visita della Tokyo Sky Tree, la torre più alta del mondo e passeggiata nel celebre e vitale quartiere di Ginza e in quello di Shibuya, particolarmente famoso fra i giovani per i numerosi negozi e locali.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    3

    TOKYO

    Prima colazione.

    Sempre usando i mezzi pubblici, nuovo giorno dedicato alle visite a partire dal solenne santuario scintoista Meiji Jingu, costruito con legno di cipresso all’interno del magnifico parco. Siamo nell’area di Omotesando dove si trovano negozi e bistrot che un po’ ricordano lo stile europeo e nella zona di Takeshita dori e Harajuku, tra i quartieri più alla moda della capitale, dove si incontrano gli appassionati giapponesi di Cosplay. Si continua con la visita al quartiere di Shinjuku, un’altra zona dinamica della città.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    4

    TOKYO (NIKKO)

    Prima colazione.

    Partenza in treno per la visita di Nikko, che si trova nella bellissima regione collinare 140 km a nord di Tokyo. Si visitano molti templi e santuari storici magnificamente decorati. Nikko è infatti un centro spirituale che soprattutto testimonia la potenza e la ricchezza dello shogunato Tokugawa nel periodo Edo.

    Rientro in treno a Tokyo per il pernottamento.

  • GIORNO
    5

    TOKYO (PARCO NAZIONALE DI HAKONE E MONTE FUJI)

    Prima colazione.

    Intera giornata di escursione per ammirare il cono perfetto del leggendario e venerabile Monte Fuji, che con i suoi 3776 metri domina la regione dei Cinque Laghi, un’ambiente naturale di irripetibile bellezza. Se le condizioni atmosferiche lo consentiranno la visuale dai 2305 metri della Quinta Stazione del Monte Fuji sarà unica.

    Si farà poi una crociera sul lago Ashi ammirando le acque incontaminate e i monti che le circondano. Poi un percorso in funivia porta fino alla sommità del Monte Komagatake: se il tempo è buona si godrà di una superba vista del lago, del Monte Fuji e delle vallate circostanti.

    Pernottamento.

    Scrive Tiziano Terzani a proposito del monte Fuji: “È la montagna più alta, più sacra, più bella del Giappone e davvero, visto dalla vetta dei suoi 3776 metri, il Paese ai suoi piedi, incorniciato dalla scintillio del mare e dal mutevole blu di catene e catene di monti lontani appare esattamente come nella mitologia: magnifico, antico, intoccato, eterno, il paese degli dei.”

  • GIORNO
    6

    TOKYO/TAKAYAMA

    Prima colazione.

    Partenza con bus di linea per Takayama. Nel pomeriggio visita della bellissima cittadina, cuore della tradizione giapponese, ancora immersa nell’atmosfera dell’epoca shogun. Visita dell'antico complesso architettonico conosciuto come Takayama Jinja, della splendida città vecchia, con le sue caratteristiche costruzioni, negozi e case da tè. Qui si trova l'atmosfera purissima del Giappone tradizionale.

    Cena giapponese e pernottamento in tipico Ryokan.

  • GIORNO
    7

    TAKAYAMA/SHIRAKAWAGO/KANAZAWA

    Prima colazione e partenza con bus di linea per Kanazawa.

    Sosta di circa 2 ore per la visita di Shirakawago (dal 1995 patrimonio dell’umanità dell’Unesco), nella valle del fiume Shogawa. Impareggiabile il valore storico culturale, per le costruzioni erette nello stile cosiddetto gasshō-zukuri, caratterizzato da un tetto in paglia fortemente spiovente che ricorda due mani unite in preghiera. Proseguimento per Kanazawa. Arrivo nel pomeriggio.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    8

    KANAZAWA

    Prima colazione e partenza con i mezzi pubblici per la visita della città, una delle più belle del Giappone.

    Visita dello splendido Giardino Kenrokuen, uno dei tre più importanti giardini del Giappone, il cui nome significa “Giardino dei sei elementi combinati” ovvero immensità, solennità, accurata progettazione, venerabilità, freschezza (per i corsi d’acqua che lo attraversano), paesaggi incantevoli.

    Si visita in seguito il quartiere tradizionale Nagamachi con le caratteristiche case dei Samurai e la Nomura House all’interno del Castello di Kanazawa del periodo Edo, appartenuta a una vecchia famiglia di Samurai per 12 generazioni. La casa ha il suo ingresso vicino ad una cascata d’acqua e il suo giardino è veramente piacevole. Proseguimento con la visita del quartiere dove alloggiano le geisha.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    9

    KANAZAWA/KYOTO

    Prima colazione e partenza in treno per Kyoto, città che fu capitale del Paese per più di mille anni fino al termine del periodo Edo, dal 794 al 1868.

    Oggi la città è ricca di innumerevoli templi e monumenti circondati da splendidi giardini. Inoltre è sede di molte attività artigianali ed industriali per la produzione di sete, broccati, lacche, terracotta, porcellane, ventagli ed altro ancora. Inizio delle visite e passeggiata nel quartiere di Gion.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    KYOTO

    Prima colazione ed intero giorno di visite con i mezzi pubblici.

    Si visitano il castello Nijo, costruito nel 1603 come residenza dello Shogun Tokugawa; il Tempio Kinkaku-ji dove si trova il famoso “padiglione d’oro” ricoperto da lamine dorate ed il tempio zen Ryoanji con il superbo giardino zen. Poi il Palazzo Imperiale (non il martedì), il tempio Heian Jingu, l’antico tempio Kiyomizu con le strade Ninen-zaka e Sannen-zaka, il tempio Sanjusangendo con le mille statue di Kannon. E ancora il santuario di Fushimi Inari e la foresta di bambu di Arashimaya.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    11

    KYOTO/OSAKA - PARTENZA

    Prima colazione.

    In tempo utile trasferimento per la partenza.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

HOTEL PREVISTI

Hotel 4 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Minimo 2 persone: € 3.940,00

Supplemento singola: € 880,00

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale)

Cambi applicati: 1 YEN = 0,0077. Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla data di partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Sistemazione in hotel 4 stelle in camere standard, cena e notte in ryokan a Takayama, 10 prime colazioni in hotel, trasferimenti all’interno del Giappone con mezzi pubblici e treni in 2° classe come da programma, visite guidate utilizzando i mezzi pubblici con guida locale di lingua inglese, ingressi inclusi, tasse locali, documenti e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Voli intercontinentali e tasse aeroportuali; Spese extra di carattere personale; Pasti, Bevande; Eventuali mance e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.