I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Guatemala e Messico: viaggio archeologico

Una immancabile visita di Città del Messico e poi il Chiapas, il Guatemala (compresi i maggiori siti archeologici) fino alla penisola dello Yucatan, e poi di nuovo in Messico. Questo viaggio ci farà conoscere la mitica civiltà maya, misteriosamente scomparsa, ultimo baluardo alla conquista spagnola dell’America istmica. Incontreremo poi una natura tropicale straordinariamente ricca di sfumature e un popolo gentile e ospitale che esprime la sua intensa spiritualità in tradizioni e rituali antichissimi.

Costo

A partire da € 2.990,00

Durata

12gg

Tipologia viaggio

Viaggio individuale

Per partenze entro il

20/12/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Città del Messico, Canyon del Sumidero, San Cristóbal de Las Casas, Lago Atitlan, Chichicastenango, Antigua, Città del Guatemala, Tikal, Palenque, Campeche, Uxmal, Merida, Chichen Itza, Riviera Maya

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    CITTÀ DEL MESSICO - ARRIVO

    Arrivo all’aeroporto internazionale di Città del Messico, incontro con la guida e trasferimento in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    CITTÀ DEL MESSICO

    Prima colazione.

    Al mattino partenza per la visita del sito archeologico di Teotihuacan che si trova 50 km a nordest della capitale. Teotihuacan è una delle città precolombiane più affascinanti e importanti della cultura azteca. Si esplorano i templi, i palazzi e le piramidi. In particolare il complesso del Palazzo di Quetzalpapalotl, il tempio della Conchiglia Piumata, la piramide della Luna e quella immensa del Sole, una delle più grandi al mondo.

    Dopo il pranzo in ristorante, si torna a Città del Messico, costruita sopra i resti di Tenochtitlan, l’antica capitale degli Aztechi. Dopo una breve sosta alla Basilica della Madonna della Guadalupe, molto venerata in tutto il Sudamerica, si visita lo Zocalo, la piazza principale e una delle più grandi del mondo. Intorno alla piazza si trovano la Cattedrale Metropolitana e il Palacio Nacional con i murales di Diego Rivera che narrano la storia del Messico.

    Successivamente si prosegue verso il famoso viale Paseo de la Reforma, costruito durante il corto regno dall’imperatore Massimiliano per collegare la piazza principale al castello nel parco di Chapultepec. Si arriva poi al Museo Nazionale di Antropologia che racchiude in molteplici sale, l’eredità precolombiana non solo del Messico, ma di tutta la Mesoamerica; è l’introduzione perfetta per il resto del viaggio. In serata rientro in hotel e pernottamento.

    Pernottamento presso l’Hotel Zocalo Central (4*) o similare.

  • GIORNO
    3

    CITTÀ DEL MESSICO/TUXTLA GUTIÉRREZ/SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

    Prima colazione.

    In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per Tuxtla Gutièrrez, capitale dello stato del Chiapas. Arrivo e trasferimento al molo di Chiapa de Corzo per prendere la barca che ci porta sul fiume Grijalva per scoprire il magnifico Canyon del Sumidero, profondo 1 km e lungo 14 metri. Si osservano scimmie, coccodrilli e molti altri animali tipici della zona.

    Pranzo in ristorante e proseguimento per San Cristobal de Las Casas. Arrivo e visita a piedi della cittadina di San Cristobal con la cattedrale, il mercato e la chiesa di Santo Domingo del XVI° secolo. Quindi partenza per le montagne del Chiapas dove vivono gli indigeni Tzotziles di San Juan Chamula e Zinacantan. Il culto delle divinità precolombiane e la religione cattolica convivono fianco a fianco, in un ambiente di grande misticismo collettivo. Rientro a San Cristobal e sistemazione in hotel.

    Pernottamento presso l’Hotel Casa Vieja (4*) o similare.

  • GIORNO
    4

    SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS/FRONTIERA LA MESILLA/LAGO ATITLAN

    Prima colazione e partenza per il confine con il Guatemala a La Mesilla.

    Dopo le operazioni doganali si cambia il mezzo di trasporto e si prosegue verso Lago Atitlan. Arrivo e sistemazione in hotel.

    Pernottamento presso l’Hotel Porta del Lago (4*) o similare.

  • GIORNO
    5

    LAGO ATITLAN

    Prima colazione e partenza in barca per raggiungere il villaggio di Santiago Atitlán che si trova sulla riva meridionale del lago.

    Si ammirano i 3 vulcani che circondano uno dei 10 laghi più belli del mondo. A Santiago si visita il luogo di venerazione del Santo Maximón, chiaro esempio della mescolanza di riti pagani con la religione cattolica. Pranzo in ristorante.

    Quindi visita del villaggio di Santa Catarina Palopò, una località incantevole con il mercato locale e la bella chiesa. Ci si troverà immersi soprattutto nella vita quotidiana delle donne che indossano orgogliose i colorati vestiti tradizionali. Si prosegue poi per San Antonio Palopò, il villaggio nelle vicinanze che vede impegnate molte famiglie nella produzione della ceramica.

    Rientro in hotel per il pernottamento.

  • GIORNO
    6

    LAGO ATITLAN/CHICHICASTENANGO/ANTIGUA

    Prima colazione e partenza per il villaggio di Chichicastenango, dove ogni giovedì e domenica gli abitanti della regione si riuniscono per comperare e vendere frutta, verdura, fiori, semi, tessuti e artigianato. Si tratta infatti del mercato più colorato e pittoresco del Guatemala. Quindi si visita la chiesa locale di Santo Tomás, luogo dove gli indigeni Maya-Quiché celebrano i loro riti tradizionali. Dopo il pranzo, proseguimento per Antigua. Arrivo e sistemazione in hotel.

    Pernottamento presso l’Hotel Camino Real Antigua (4*) o similare.

  • GIORNO
    7

    ANTIGUA/CITTÁ DEL GUATEMALA

    Dopo la prima colazione si parte per visitare questa meravigliosa città.

    Passeggiare lungo le strade di Antigua è come tornare indietro nel tempo. Le strade acciottolate in pietra, la buganvillea che cade vigorosa da pareti in rovina, mura colorate di fresco con i caratteristici balconi, tetti di mattone, parchi con fontane e uno spettacolare paesaggio alle falde dei 3 vulcani Acqua, Fuoco e Acatenango non potranno che affascinare.

    Antigua è una delle cittadine coloniali più belle delle Americhe e Patrimonio Culturale dell’Unesco. Si inizia la visita dal villaggio di San Antonio Aguas Calientes, circondato dai vulcani e famoso per l’artigianato e in particolare i lavori in tessuto. Quindi il Centro Culturale “La Azotea” dove si trova una finca di caffè. Dopo aver gustato uno dei migliori caffè guatemaltechi, si percorre il centro storico di Antigua con il Parco Centrale e i principali monumenti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza verso Guatemala City. Arrivo e sistemazione in hotel.

    Pernottamento presso l’Hotel Radisson & Suites Guatemala (4*) o similare.

  • GIORNO
    8

    CITTÁ DEL GUATEMALA/FLORES/TIKAL

    Prima colazione molto presto e trasferimento all’aeroporto di Guatemala City per il volo di collegamento a Flores.

    Arrivo e trasferimento al Parco Nazionale di Tikal il cui nome vuole dire “Luogo di voci”, Patrimonio Unesco Naturale e Culturale dell’Umanità. La maestosa città Maya è considerata una delle più grandi e monumentali di tutti i siti scoperti nel mondo maya. Visita guidata delle piazze, monumenti e templi più importanti, ammirando anche la selva tropicale, habitat di centinaia di uccelli esotici e di un’ampia varietà di animali selvatici. Pranzo al sacco. Al termine trasferimento in hotel. Arrivo e sistemazione in hotel.

    Pernottamento presso l’hotel Camino Real Tikal (4*) o similare.

  • GIORNO
    9

    TIKAL/FRONTIERA BETHEL/PALENQUE

    All’alba trasferimento verso la frontiera con il Messico di Bethel.

    Dopo le procedure doganali si prosegue in Messico verso Corozal. Qui attende la guida messicana e si prosegue attraversando il fiume Usumacinta, costeggiato dalla giungla del Petén e dalla giungla Lacandona. Durante il percorso si potranno ammirare scimmie-ragno, uccelli tropicali e coccodrilli lungo il percorso che ci farà raggiungere il sito archeologico di Yaxchilán, imponente città dei Maya immersa nella fitta vegetazione del Chiapas.

    Il sito non è facile da raggiungere: vi si può accedere solo in barca navigando il fiume Usumacinta. Per questo è stato solo relativamente restaurato e ha mantenuto così una primordiale suggestione. Tra tutte le strutture il meglio conservato è il tempio 33. Dopo la visita e il pranzo in ristorante, partenza per Palenque. Arrivo e sistemazione in hotel.

    Pernottamento presso l’Hotel ChanKah (4*) o similare.

  • GIORNO
    10

    PALENQUE/CAMPECHE

    Prima colazione.

    In mattinata visita del centro archeologico di Palenque, uno dei più bei centri rituali maya in funzione dal III al VII secolo d.C. che si trova ai bordi della giungla tropicale. È famoso il tempio delle iscrizioni all'interno del quale è stata scoperta la tomba del gran signore "Pakal" adornato con una preziosa maschera di giada, autentico capolavoro di arte maya. Pranzo in ristorante.

    Si prosegue per Campeche, capitale dell'omonimo Stato della Confederazione Messicana. Breve visita della Città Antica racchiusa e fortificata con torri e muraglie innalzate per difendere la colonia dalle incursioni dei pirati. All'interno delle vecchie mura la città conserva, anche al giorno d'oggi, un tipico sapore coloniale con bellissime case patrizie e austere chiese.

    Pernottamento presso l’Hotel Plaza Colonial (4*) o similare.

  • GIORNO
    11

    CAMPECHE/UXMAL/MERIDA

    Prima colazione e partenza verso la zona archeologica di Uxmal, Patrimonio Culturale Unesco.

    La caratteristica dello stile architettonico “Puuc” è quella di avere palazzi bassi e rettangolari con al centro giardini circondati da colonne con iscrizioni dedicate in maggior parte a Chaac, il dio della pioggia. Particolarmente importanti sono la Piramide dell'Indovino e il Palazzo del Governatore.

    Dopo il pranzo in ristorante, proseguimento per Merida, la “Città bianca” e capitale dello Yucatan. Con le residenze dell'epoca coloniale in stile francese, italiano e arabo la città testimonia la passata ricchezza data dal commercio delle fibre di agave. Sosta nella Piazza Principale dove si possono ammirare i principali monumenti della città: la Cattedrale, il Palazzo del Governo, il Palazzo Municipale e la Casa di Montejo.

    Pernottamento presso l’Hotel Del Gobernador (4* stelle) o similare.

  • GIORNO
    12

    MERIDA/CHICHEN-ITZA/CANCUN O RIVIERA MAYA - PARTENZA

    Prima colazione e partenza per raggiungere Chichen-Itza, una delle Nuove 7 Meraviglie del Mondo.

    Chichen-Itza è una delle zone archeologiche meglio conservate del mondo dei Maya, capitale dello Yucatan fiorita fra il V e il X secolo d.C. Si possono visitare gli imponenti monumenti delle zone archeologiche settentrionali e centrali: la piramide Kukulkan (simbolo della città), il tempio dei Guerrieri, il gioco della pelota e il cenote dei sacrifici. Pranzo in ristorante.

    Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Messico: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni

Guatemala: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni

HOTEL PREVISTI

Hotel 4 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base si intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Minimo 2 persone: € 2.990,00

Minimo 4 persone: € 2.230,00

Supplemento per camera singola: € 478,00

DOCUMENTI

Occorre un passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di inizio del viaggio.

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale).

CAMBI APPLICATI: USD = 0,85 € – Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Volo Città del Messico-Tuxtla Gutierrez e volo Città del Guatemala-Flores, 11 notti in hotel indicati o similari (4 stelle) con colazione all’americana, 10 pranzi da programma, trasporto con pulmino con aria condizionata, guida di lingua italiana, ingresso nei siti archeologici e musei menzionati nel programma, facchinaggio, documenti e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

I voli intercontinentali, i pasti non menzionati, bevande, mance, spese personali e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.

 

IMPORTANTE

L’ordine dell’escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell’itinerario a seconda delle condizioni climatiche e degli orari dei voli.