I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Perù e Bolivia: nei luoghi di antiche civiltà

Un viaggio tra Perù e Bolivia attraverso i luoghi delle antiche civiltà Inca, lungo le strade delle città coloniali, fino ad arrivare alla vetta del Macchu Picchu. Si visiteranno le due capitali sudamericane, Lima e La Paz, e si avrà l’opportunità di immergersi in una delle zone più ricche di biodiversità al mondo. Il Lago Titicaca con le isole abitate uniche e peculiari. Abbiamo poi aggiunto al programma in Bolivia la possibilità di visitare le lagune del Salar di Uyuni.

 

Calendario delle partenze 2018

19 febbraio

5, 19 marzo

2, 16, 30 aprile

14, 28 maggio

11 giugno

2, 16, 30 luglio

6, 13, 20 agosto

3, 17 settembre

1, 15, 29 ottobre

12, 26 novembre

10, 31 dicembre

Costo

A partire da € 1.980

Durata

12gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo, Viaggio individuale

Da prenotare entro il

31/12/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Lima, Cusco, Maras, Valle Sacra, Aguas Calientes, Machu Picchu, Puno, Copacabana, Titicaca, Isla Del Sol, Huatajata, La Paz, Sucre, Potosi, Uyuni

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    LIMA

    Arrivo all'aeroporto di Lima e trasferimento in hotel. Tempo per il riposo. Lima, capitale del Perù, è il centro culturale, industriale e finanziario dell'intero stato sudamericano ed è situata in una valle scavata dal fiume Rímac, sulla costa centrale del Perù che si affaccia sull'Oceano Pacifico. Pomeriggio libero. Pasti liberi.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    LIMA/CUSCO

    Prima colazione.

    Mattinata dedicata alla visita della città partendo da Plaza Mayor. Si visitano il Palazzo Presidenziale, l'Arcivescovado e la Cattedrale di Lima. A seguire visita dell'antica casa Aliaga del vicereame, consegnata da Francisco Pizarro a uno dei suoi capitani (Jerònimo de Aliaga) dopo la fondazione della città.

    Visita della Chiesa San Francisco in cui si trovano un'invidiabile collezione di libri antichi e una serie di catacombe aperta al pubblico. Visita poi del distretto di Pueblo Libre per visitare il Museo Larco, fondato da Rafael Larco Hoyle nel 1926 che si trova all'interno di una dimora del viceré costruita su una piramide precolombiana del secolo VII. Vi si trova la più completa collezione preispanica di reperti d'oro e argento insieme a oggettistica erotica.

    Dopo la visita trasferimento in aeroporto e partenza per Cusco (Volo non incluso). Arrivo e trasferimento in hotel. Pasti liberi. Pernottamento.

  • GIORNO
    3

    CUSCO/MARAS/VALLE SACRA/AGUAS CALIENTES

    Prima colazione e partenza attraverso i magici paesaggi della Valle Sacra degli Inca, diretti alla cittadina di Ollantaytambo.

    Lungo il percorso si visita il coloratissimo mercato artigianale di Pisac dove si possono fare ottimi acquisti. Visita delle saline di Maras, situate ai piedi di una montagna e divise in numerose pozze che ricevono acqua salata proveniente dal sottosuolo. Si tratta di un impressionante sito utilizzato per estrarre sale e scambiarlo con altri prodotti di altre zone dell'impero.

    Si prosegue verso il villaggio di Ollantaytambo, tipico esempio della pianificazione urbana del popolo Inca, ancora abitato come in passato. E' un grande sito archeologico che, benché denominato "fortezza", fu un "tambo", ovvero città di ristoro e alloggio per comitive che intraprendevano lunghi viaggi. Seconda colazione in ristorante. Dalla stazione ferroviaria di Ollantaytambo partenza in treno diretto ad Aguas Calientes. Arrivo e trasferimento per proprio conto in hotel.
    Cena e pernottamento.

    N.B. Si dovrà portare il solo bagaglio a mano con il necessario per una notte (max 5 kg a persona). Il bagaglio principale si lascerà in deposito in hotel a Cusco.

    La guida lascia i partecipanti alla stazione di Ollantaytambo e il viaggio in treno è previsto senza accompagnatore. All'arrivo ad Aguas Calientes (Machu Picchu Pueblo) un incaricato dell'hotel prescelto aiuterà a raggiungere l'hotel a piedi. In hotel i partecipanti saranno contattati dalla guida di lingua italiana che fornirà tutte le indicazioni per la partenza del giorno successivo verso il Machu Picchu. Durante il periodo delle piogge (dicembre-marzo) non si potrà visitare Maras. A seconda della situazione climatica si potrà sostituire con la visita del sito archeologico di Moray o altra escursione da decidere ogni volta.

  • GIORNO
    4

    MACHU PICCHU/CUSCO

    Prima colazione.

    Si parte in direzione di Machu Picchu, la misteriosa città perduta del regno incaico, a bordo dei bus che collegano Aguas Calientes all'ingresso del sito archeologico. Visita guidata della cittadella attraverso la Piazza Principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare e il cimitero. Seconda colazione presso il Cafè Inkaterra Machu Picchu Pueblo e nel pomeriggio rientro a Ollantaytambo con il treno. All'arrivo trasferimento a Cusco.

    Cena libera e pernottamento.

    N.B. La guida di lingua italiana che vi affiancherà durante la visita al Machu Picchu passa in hotel ad Aguas Calientes e accompagna alla cittadella (circa 20 minuti). Si potrà anche scegliere di partire molto presto per vedere l'alba a Machu Picchu e incontrare la guida in luogo stabilito. Al termine della visita la guida accompagna i partecipanti alla stazione del treno. Durante il tragitto da Aguas Calientes a Ollanta non è prevista la presenza della guida.

  • GIORNO
    5

    CUSCO

    Prima colazione e mattino dedicato alla visita di Cusco.

    Questa città andina, la più bella del Perù, fu capitale dell'impero di Tawantinsuyu ed è oggi considerata la capitale archeologica del Sud America. Cusco significa "ombelico" in lingua quechua per indicare la posizione centrale in una fertile valle. Fu l'antica capitale degli Inca, conquistata e in pratica ricostruita dagli spagnoli che, demolendo gli edifici inca, ricostruirono sulle loro fondamenta palazzi e chiese. Infatti quasi tutti gli edifici di Cusco presentano uno zoccolo di pietre di granito inca e un corpo in stile coloniale.

    Si visita a piedi la Plaza Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Monastero di Santo Domingo, il leggendario Tempio Korikancha e la città vecchia. A seguire si visiteranno i siti archeologici di Kenko, Puca Pucara e la straordinaria fortezza di Sacsayhaman da dove si gode di una straordinaria vista della città di Cusco. Seconda colazione libera. Cena in ristorante con spettacolo folcloristico.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    6

    CUSCO/LA PAZ/HUATAJATA

    Prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza per la Bolivia.

    Arrivo all’aeroporto El Alto di La Paz, disbrigo delle formalità di ingresso nel paese e ritiro del bagaglio. Incontro con il nostro rappresentante boliviano e partenza per Huatajata che si trova a circa 80 km di distanza. Arrivo e sistemazione in hotel, affacciato sul lago Titicaca. Si tratta di un complesso alberghiero costruito nel miglior punto panoramico del lago Titicaca e disegnato con l'intento di introdurre il visitatore alle culture andine. Si potrà usufruire di alcune attività quali la visita dell'Eco Pueblo Raices Andinas, conoscere i fratelli Limachi (costruttori della barca di totora RA II e Tigris per Thor Heyerdhal per attraversare l'oceano o visitare il museo dell'Altiplanico.

    Visita notturna al Mundo mistico Kallawaya con la proiezione di un filmato che presenterà la cultura locale. Al termine della visita, il “Tata Benjo”, su richiesta, potrà leggere il futuro attraverso le foglie di coca. Cena in hotel. In serata visita dell’osservatorio Nativo “Ala-jpacha” dove si potranno ammirare le costellazioni del Sud con i nomi e la loro interpretazione “Aymara”.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    7

    HUATAJATA/TITICACA/ISLA DEL SOL

    Prima colazione e partenza in aliscafo per una navigazione sul mitico Lago Titicaca, un autentico mondo a parte circondato dalle cime innevate delle Ande.

    Il lago con le sue acque gelide azzurro-turchese è il più sacro dell'impero Inca: una leggenda narra che nelle acque fu gettata la catena d'oro degli Inca, del peso di due tonnellate, che si trovava nel tempio del Sole di Cusco perché non finisse nelle bramose mani degli spagnoli. Un'altra leggenda fa nascere proprio dal lago il dio Sole che diede origine alla dinastia inca. Qui le tradizioni del passato sono le più vive e pare che la modernità con le sue tentazioni non abbia ancora la meglio sulle antiche culture incaiche.

    Si prosegue fino alla bellissima Isola del Sole, la più grande del lago, e sbarco. Passeggiata a piedi per ammirare magnifici panorami delle terrazze coltivate sull’immensità del lago e visita dei resti del palazzo di Pilkokaina affacciato sulle acque blu della costa meridionale. Arrivo in hotel e pranzo. Tempo per il riposo e per passeggiare nei dintorni del piccolo villaggio dove si respira un’atmosfera mistica e bucolica, circondati da greggi di lama e pecore. Da non perdere passeggiata fino alla cima dell’isola per godere di un tramonto mozzafiato e della vista del lago Titicaca a 360°. Cena e pernottamento.

    N.B. Portare solo il bagaglio a mano con il necessario per la notte. Si potrà lasciare il bagaglio principale in aliscafo. Il personale indicherà come fare. Il percorso a piedi fino in hotel è di circa 45 minuti a un'altitudine di circa 3.500 metri. Si consiglia di farlo lentamente. Il bagaglio a mano verrà trasportato dal personale locale.

  • GIORNO
    8

    ISLA DEL SOL/CAPOCABANA/LA PAZ

    Prima colazione e tempo libero per un ultimo momento di relax e di commiato da un paesaggio meraviglioso unico al mondo.

    In tarda mattinata visita della scalinata degli Inca e la famosa “fuente sagrada” che, secondo le antiche credenze, contiene le acque della giovinezza. Pranzo nel ristorante archeologico Uma Kollu. A seguire partenza in motoscafo e sbarco all’isola della Luna dove si visitano i resti del “tempio delle vergini” del Sol “Iñak Uyu”. Infine proseguimento in aliscafo verso Copacabana, al confine col Peru. Arrivo a Copacabana, visita del santuario mariano dove è custodita la “Virgen Morena” e della graziosa cittadina con il mercato locale. Al termine partenza per La Paz. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    9

    LA PAZ (TIWANACU)

    Prima colazione.

    Quindi trasferimento alle Rovine di Tiwanacu, l'antica capitale della civiltà precolombiana dell'anno 580 AC. Si visitano la piramide di Akapana, il tempio di Kalasasaya, i templi semi-sotterranei e alcuni monoliti. La cultura di Tiwanaku si sosteneva in base a un'economia agricola di una popolazione che contava circa 115.000 abitanti. Avevano ottime conoscenze che riguardavano l'architettura, la medicina, i sistemi idraulici e l'organizzazione sociale. La cultura Tiwanaku si spense poi a causa di un lungo periodo di siccità. Seconda colazione al sacco.

    Si prosegue con la visita di La Paz, città che si trova a una altitudine di 3.660. Si visita La Plaza Murillo, la Cattedrale, la chiesa di San Francisco, il museo dell'oro che espone preziosi reperti della antica cultura locale. Quindi proseguimento con la visita della pittoresca calle Sagarnaga e del mercato delle streghe. Visita dell'elegante zona sud e della Valle della Luna dove si possono osservare spettacolari formazioni rocciose. Pasti liberi.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    LA PAZ/UYUNI

    Prima colazione.

    Trasferimento in aeroporto e volo per Uyuni, importante nodo ferroviario fra il nord della Bolivia, il Cile e l'Argentina. Ma Uyuni è soprattutto la piccola città situata ai margini del Grande Salar, il più grande del mondo. Il contrasto del cielo azzurro con il bianco del salar è fantastico e in alcune stagioni pare che non vi sia limite tra cielo e terra. Il salar è ampio circa 12.000 kmq: il fondo è formato da abbaglianti esagoni e ottagoni di sale ricchi di litio perfettamente disegnati. L’impressione è quella di essere su un altro pianeta.

    Si visitano il cimitero dei treni, la comunità indigena di Colchani presso cui si ha modo di conoscere i metodi rustici con cui viene lavorato il sale e come viene raccolto in cumuli piramidali. Si ammira poi il primo hotel fatto interamente di sale e ora divenuto un museo. Si prosegue con la visita dell’isola Sajchilla, ancora inesplorata dove prosperano immensi cactus millenari. Passeggiata di circa 20 minuti e proseguimento per Coquesa, situata ai piedi del vulcano Thunupa, dove si può ammirare l’incantevole paesaggio con i famosi fenicotteri rosa. Pranzo presso il Tambo Coquesa Lodge.

    Nel pomeriggio visita delle grotte di Chiquini e di Isla Incahuasi, una formazione vulcanica al centro del Salar dove si ergono cactus giganti alti più di 5 metri. Dalla cima dell’isola lo sguardo spazia a 360° sull’immensità del salar. Sulla via del ritorno, sosta per godere di un’incredibile tramonto accompagnati da un cocktail di coca. Ritorno ad Uyuni e sistemazione presso l’hotel prescelto.

    Cena e pernottamento.

    N.B. Nel periodo di piogge (da novembre a marzo) è probabile che il Salar sia completamente inondato e quindi non si possa arrivare a Incahuasi e nemmeno vedere "los ojo de agua". In questo caso si potrà arrivare fino al bordo del Salar con la possibilità di fare fotografie spettacolari.

  • GIORNO
    11

    UYUNI/LA PAZ

    Prima colazione.

    Trasferimento in aeroporto e rientro a La Paz. Sistemazione in hotel e nel pomeriggio visita della capitale con la Plaza Murillo, la Cattedrale, la chiesa di San Francesco. Quindi la pittoresca calle Sagarnaga, il mercato delle streghe, l’elegante zona sud e la Valle della Luna dove si possono osservare spettacolari formazioni rocciose. Di recente è stata costruita una moderna teleferica per agevolare gli spostamenti dei cittadini. Con questa teleferica “Amarilla” si può raggiungere il vasto e popolare quartiere El Alto da cui si può godere di un impressionante vista della capitale boliviana. Pasti liberi.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    12

    LA PAZ

    Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Perù: non è necessario per soggiorni inferiori ai 183 giorni

Bolivia: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni

HOTEL PREVISTI

Hotel 4/5 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

Le quote s’intendono a persona e prevedono la sistemazione in camera doppia.
Partenze di gruppo garantite nelle date del calendario delle partenze con guide di lingua italiana: € 2.716,00

Partenze giornaliere con servizi condivisi e guide di lingua spagnola/inglese: € 2.700,00

Partenze con servizi privati con guide di lingua italiana: € 3.053,00

Supplemento per camera singola: € 484,00

DOCUMENTI

Per effettuare questo viaggio occorre il passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di inizio del viaggio.

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (copre circa il 4% del totale).

CAMBI APPLICATI: 1 USD = 0,85 € adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

I voli interni all’itinerario di viaggio, hotel della categoria menzionata, servizi in base alla tipologia di viaggio prescelta (in gruppo garantite nelle date indicate con guide di lingua italiana –  in gruppo giornaliere con guide di lingua spagnolo/inglese – servizi privati su base individuale con guide in italiano), visite ed escursioni da programma, trattamento da programma, guide locali, navigazione sul lago Titicaca sempre condivisa con altri viaggiatori, treno Expedition per Machu Picchu, documenti e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

I voli intercontinentali, tasse aeroportuali locali (in Perù circa USD 10 per i voli interni e in Bolivia in uscita dal paese circa USD 25), pasti non menzionati, bevande, mance, spese personali e quanto altro non indicato nella “quota base comprende”.

 

IMPORTANTE

L’ordine dell’escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell’itinerario a seconda delle condizioni climatiche e degli orari dei voli.

Altitudini in Perù (slm): Lima 30, Cusco 3400, Valle Sacra 2800, Machu Picchu 2400, Lago Titicaca 3800.

Altitudini in Bolivia (slm): Uyuni 3669, La Paz 3640, Lago Titicaca 3800.