fbpx
I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Vietnam e Cina (Yunnan): da Sapa a Xinshuangbanna, il grande viaggio

Il tema di base di questa proposta di viaggio è l’incontro con popolazioni che ancora mantengono una relazione con il territorio, popolazioni che non hanno ancora rotto quel filo sottile che lega da sempre il loro stile di vita ai ritmi della natura, allo scorrere del tempo, alle piogge, al sole, alla notte e al giorno in un alternarsi comprensibile e compatibile con l’essenza della vita stessa. Idealmente percorriamo un territorio che, sebbene disgiunto da una linea di confine, rimane socialmente integro nelle tipicità delle genti e nel paesaggio che offre spettacoli straordinari.

Costo

Su richiesta

Durata

13gg

Tipologia viaggio

Viaggio individuale

Per partenze entro il

31/12/2019

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Hanoi, Sapa, Jianshui, Yuanyang, Simao, Jinghong, Kunming e Bangkok

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    HANOI / LAO CAI

    Arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel. Camere a disposizione fino alle ore 18.00 per il riposo e tempo libero. Cena, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con treno notturno (treno di lusso Fanxifan Express o similare) per la regione montana del nord. Notte in treno in carrozze a 4 cuccette per scompartimento.

  • GIORNO
    2

    LAO CAI / SA PA

    Al mattino presto arrivo alla stazione di Lao Cai. Prima colazione. Trasferimento a Sa Pa che dista circa 40 Km. Sa Pa è una ridente località creata dai Francesi proprio al confine con la Cina. Si fanno lunghe passeggiate tra i monti, passando dai villaggi Hmong Neri e Hmong dei Fiori, ai villaggi Yao, Giay, Han, Zao, Zay e Tay. I paesaggi di montagna sono incredibili, molto verdi e coltivati a risaie. Giornata di esplorazione con un leggerissimo trekking attraverso le valli per osservare e conoscere un poco la vita di questi popoli. Seconda colazione in corso di visita. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    3

    SA PA / MERCATI LOCALI / SA PA

    Prima colazione ed escursione per la visita di alcuni villaggi locali e per osservare i bellissimi e coloratissimi mercati settimanali a cui partecipano diversi gruppi etnici. Seconda colazione. Nel pomeriggio rientro a Sa Pa, cena libera e pernottamento.

    I mercati settimanali:

    Giovedì: Mercato di Lung Khau Nhin
    Sabato: Mercato di Can Cau
    Domenica: Mercato di Bac Ha

  • GIORNO
    4

    SA PA /LAO CAI / HEKOU / JIANSHUI

    Prima colazione e tempo libero per ultimare le visite a Sa Pa. Partenza per Lao Cai dove si potrà visitare la cittadina sul confine cinese segnato dal Fiume Rosso. Seconda colazione e passaggio di frontiera. Disbrigo delle pratiche di frontiera ed incontro con il nostro rappresentante cinese. Trasferimento a Jianshui percorrendo strade immerse nella natura e con terrazzamenti coltivati a risaie dove l'acqua riflette ogni colore e sfumatura. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    5

    JIANSHUI

    Pensione completa (pasti cinesi). Jianshui è un'autentica città cinese ancora lontana dalla grande omologazione che sta piano piano caratterizzando tutta la Cina. Visita della città vecchia con edifici di epoca Qing, del Giardino della famiglia Zhu e del Tempio Confuciano Wenmiao. Nel pomeriggio escursione al villaggio di Tuanshan per visitare il giardino della famiglia Zhang e del magnifico Ponte dei Draghi Gemelli che, formato da 17 archi, è annoverato fra i dieci ponti più antichi di tutta la Cina.

  • GIORNO
    6

    JIANSHUI / YUANYANG (120 KM)

    Pensione completa (pasti cinesi). Partenza per Yuanyang. Lungo il percorso sono previste alcune soste per visitare i villaggi dei gruppi etnici Yi ed Hani. Qui è la natura a prendere il sopravvento con terrazze coltivate a risaie tra le più belle al mondo.

  • GIORNO
    7

    YUANYANG

    Pensione completa (pasti cinesi). Di buon mattino visita del mercato dei gruppi etnici che abitano le valli. Intero giorno di escursione per la visita dei magnifici dintorni con le aree coltivate che formano incredibili disegni in prospettive sempre diverse. Nel pomeriggio è previsto l'incontro nel villaggio di Qingkou con il popolo Hani, che migrò nello Yunnan dall'altopiano del Tibet prima del III secolo a.C.

  • GIORNO
    8

    YUANYANG / SIMAO

    Pensione completa (pasti cinesi). Giornata di trasferimento verso Simao che si raggiunge in circa 7 ore di strada passando attraverso i villaggi di Honghe e di Yuangjiang.

  • GIORNO
    9

    SIMAO / JINGHONG (XISHUANGBANNA)

    Pensione completa (pasti cinesi). Partenza per Jinghong visitando la riserva naturale Sanchahe dove si trova la valle dell'elefante selvatico dello Xinshuangbanna. Il termine "Xishuangbanna" deriva dal tailandese Sip Swang Panna, che significa letteralmente "i 12 distretti dove si coltiva riso". Si possono infatti ammirare magnifiche risaie che disegnano scenografici anfiteatri naturali oltre ad una bellissima foresta pluviale. Ma soprattutto, il miracolo dei tempi moderni sono i numerosi gruppi etnici che fanno riscoprire il volto rurale della grande Cina. La popolazione è composta per un terzo dall'etnia Dai le cui prime testimonianze datano circa 2000.

  • GIORNO
    10

    JINGHONG

    Pensione completa. Completamento delle visite con il giardino botanico di Menglun e la Pagoda Bianca di Damenglong. Qui le vallate sono rigogliose, coltivate a riso e caucciù. Ammirare i contadini che nelle ore di riposo giocano a majong seduti sotto il patio delle case a palafitta mentre agli angoli delle strade, le donne vestite alla birmana, con lunghe gonne colorate e camicette sgargianti, comprano frutta e verdura ci farà sembrare che il tempo si sia fermato.

  • GIORNO
    11

    JINGHONG / KUNMING / BANGKOK

    Prima colazione e completamento delle visite. Sosta in un villaggio Aini, un ramo etnico Hani. Essi adorano il colore nero ed evitano assolutamente il bianco. Anche loro affidano alle donne i lavori più pesanti: per questo le donne con gambe robuste e pelle scura sono le più richieste in moglie. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Bangkok via Kunming. Pernottamento.

  • GIORNO
    12

    BANGKOK

    Prima colazione e giornata libera per il relax e lo shopping nella capitale tailandese.

  • GIORNO
    13

    BANGKOK

    In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Vietnam: Obbligatorio

Cina: Obbligatorio. È rilasciato dall’Ambasciata o dal Consolato della Repubblica Popolare Cinese ed è valido per 30 giorni. Da € 135,00 (procedura non urgente).

Thailandia: Non è necessario per soggiorni inferiori ai 30 giorni

HOTEL PREVISTI

Su richiesta

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Prezzi su richiesta

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale)

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Su richiesta

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Su richiesta