I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Vietnam: il festival di Hoi An, bagno di luna

In Vietnam le feste spirituali più importanti, sintesi dei valori della culturale locale, si celebrano secondo il calendario lunare. Nelle notti di luna piena l’antica città di Hoi An spegne magicamente tutte le luci alimentate elettricamente e si illumina in modo sublime e suggestivo solo con le luci di migliaia di lanterne di carta colorata. Tutto assume un’aura magica, specialmente dal lungo fiume di Bach Dang alla pagoda del ponte giapponese. È tutto in fermento in quelle magiche ore, come se i desideri e i sogni di tutti i presenti danzassero sulle acque e nei cieli in attesa di riempire i cuori. Tutti hanno una possibilità di affidare agli antenati le pressioni più intime, pregando nei templi, bruciando incenso e facendo affidamento sulla propria capacità di penetrare con leggerezza lo spirito di partecipazione comune.

Un gran viaggio in Vietnam per conoscerlo da nord a sud: dal Tonchino a nord, all’Annam al centro e alla Cocincina che si stende tra gli altipiani centrali ed il mare. I Vietnamiti discendono anticamente da immigrati cinesi: ancora oggi conservano tratti somatici cinesi ai quali si mescolano quelli indiani e malesi. Anche l’abbigliamento tradizionale è di derivazione cinese con i pantaloni larghi alla base, tenuti stretti alla vita dalla fascia colorata, con la tunica nera lunga fino alle caviglie dei giorni festivi, con la gonna aderente aperta sul lato destro e soprattutto con il tipico cappello a cono che protegge dal sole e dalla pioggia. L’agricoltura è ancora l’attività produttiva più intensa ma si fanno strada anche attività tecnologiche nel campo della conservazione alimentare e delle comunicazioni. Il Paese è sempre stato un luogo d’incontro di religioni e filosofie diverse: induismo, confucianesimo, buddismo, taoismo e islamismo. Anche il caodaismo, religione eclettica che vuole fondere gli elementi di religioni diverse in un’unica dottrina, nasce qui, a testimoniare la tolleranza religiosa tipica degli abitanti. La stessa tolleranza ha permesso la convivenza di molte genti e la creazione di una società fra le più progredite dell’Asia.

Costo

Su richiesta

Durata

15gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo, Viaggio evento

Per partenze entro il

31/12/2018

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Hanoi, Lao Cai, Sapa, Lao Cai, Hanoi, Ninh Binh, Halong, Hoi An, Hue, Ho Chi Minh, Cu Chi

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    ITALIA / HANOI

    Partenza dall'Italia con voli di linea.

  • GIORNO
    2

    HANOI

    Arrivo in aeroporto, incontro con il nostro assistente e trasferimento in hotel, nel cuore della città. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    3

    HANOI / LAO CAI

    Prima colazione. La giornata sarà dedicata interamente alla visita della città partendo dal mausoleo del presidente Ho Chi Minh (dall'esterno), e la sua casa sulle palafitte. Quindi la pagoda di Tran Quoc e il tempio della Letteratura, prima università del Vietnam. Seconda colazione in ristorante locale

    Nel pomeriggio, visita del museo delle donne vietnamite, seguita da una piacevole passeggiata a piedi nel quartiere vecchio di Ha Noi, con le sue famose 36 stradine. Sosta al Lago Hoan Kiem per conoscere la sua leggenda e visitare il tempio di Ngoc Son e la Cattedrale di San Giuseppe.In serata trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Lao Cai con il treno notturno. Pernottamento a bordo del treno in comode cuccette e cabine climatizzate.

  • GIORNO
    4

    LAO CAI / SAPA

    Al mattino presto arrivo alla stazione di Lao Cai. Prima colazione. Trasferimento a Sa Pa che dista circa 40 Km. Sa Pa è una ridente località creata dai Francesi proprio al confine con la Cina. Si fanno lunghe passeggiate tra i monti, passando dai villaggi Hmong Neri e Hmong dei Fiori, ai villaggi Yao, Giay, Han, Zao, Zay e Tay. I paesaggi di montagna sono incredibili, molto verdi e coltivati a risaie. Giornata di esplorazione con un leggerissimo trekking attraverso le valli per osservare e conoscere un poco la vita di questi popoli. Seconda colazione in corso di visita. Pernottamento.

  • GIORNO
    5

    SAPA

    Prima colazione. Intero giorno dedicato a nuove esplorazioni sui monti e nelle valli intorno a Sa Pa per ammirare le tipiche terrazze coltivate a riso ed i bellissimi e arditi paesaggi. Visita dei villaggi di Ban Khoang e Ta Giang Phin. Seconda colazione in corso di visita. Pernottamento.

  • GIORNO
    6

    SAPA / LAO CAI / HANOI

    Prima colazione. Visita del mercato di Lung Khau Nhin (mercato settimanale del giovedì). Sosta ai villaggi di Ban Pho e Nakheo ed alla residenza in perfetto stile coloniale di Hoang A Tuong. Proseguimento per Bao Nhai ed escursione lungo il fiume Chay per raggiungere il villaggio di Trung Do. Seconda colazione in corso di visita. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Lao Cai. Treno notturno per Hanoi. Pernottamento a bordo.

  • GIORNO
    7

    HANOI / NINH BINH / HALONG

    Arrivo previsto in primissima mattinata. Trasferimento in un hotel locale per la prima colazione e camere a disposizione per un breve riposo. Quindi partenza per la regione di Ninh Binh. Si attraversa una regione fortemente caratterizzata da formazioni rocciose che emergono dalle risaie. Si effettua quindi una navigazione in sampan sul fiume di Ninh Binh per una navigazione con tipici sampan a remi. Visita dell'antica capitale di Hoa Lu. Seconda colazione in corso di visita. Nel tardo pomeriggio arrivo ad Halong. Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    8

    HALONG / HOI AN

    Dopo colazione, partenza per una navigazione nella baia di Halong, una delle meraviglie naturali più suggestive del Vietnam, splendidamente affacciata sul golfo del Tonchino. Seconda colazione a bordo a base di pesce. L'incredibile baia è costellata da un arcipelago di tremila isole di formazione carsica scolpite in modo bizzarro dalle acque e dai venti. Lo scenario naturale, tra i più suggestivi del mondo, colpisce per l'estrema bellezza, l'imponenza e l'eleganza delle immense formazioni distribuite a migliaia in un mare profondo e intenso, vivo e animato di gente che pesca e commercia direttamente dalle tipiche canoe.

    Navigando tra le rocce si prova nettamente la sensazione di potersi perdere e ritornano alla mente le immagini del film di Régis Wargnier "Indocina". Il nome di Halong significa "dove il dragone discende al mare": la leggenda infatti narra che il luogo fu creato da un mitico drago che discese dalle montagne per sbarrare la strada all'invasione cinese. Nel pomeriggio trasferimento all'aeroporto di Hanoi o Hai Phong e partenza per Danang. Arrivo e proseguimento per Hoi An. Tempo a disposizione per il relax e i preparativi della festa che trova il suo culmine in questa notte di luna piena.
    Pernottamento.

  • GIORNO
    9

    HOI AN (TRA QUE)

    Prima colazione. Partenza per la visita del santuario di My Son, sito archeologico parte del patrimonio mondiale Unesco che si trova a circa 40 km a sudovest di Hoi An. Situato in una valle lussureggiante, My Son era la capitale e il centro religioso del popolo del Regno Cham, stato indipendente dal secondo al quattordicesimo secolo. Seconda colazione in corso di visita.

    Rientro ad Hoi An e proseguimento con la visita del villaggio agricolo di Tra Que, dove si potrà fare l'esperienza di vivere con gli agricoltori locali la loro giornata di lavoro. A seguire si avrà una panoramica dei prodotti biologici derivanti dagli orti e si avrà la possibilità di osservare il procedimento per la raccolta. Al termine si riceverà un trattamento di massaggio ai piedi a base di erbe seguito da una dimostrazione di cucina per preparare piatti locali come l'involtino primavera Tam Huu, Banh Xeo o la frittella locale, specialità del popolo che abita la regione centrale del Vietnam. Rientro ad Hoi An. Tempo a disposizione per il relax. Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    HOI AN / HUE

    Prima colazione e passeggiata nell'antica citta di Hoi An che conserva ben 844 case storiche e templi in un'atmosfera alquanto piacevole con i suoi quartieri che risalgono a un secolo e mezzo fa, quando svolgeva un importante ruolo negli scambi marittimi.

    Visita di una casa del 1800 appartenente alla famiglia del mercante Tan Ky e della casa al numero 77 di Tran Phu. Qui si può considerare quanto forte sia il culto per gli antenati che è quasi una pratica religiosa a sé stante. Esso si basa sulla credenza che l'anima, se opportunamente pregata e onorata, possa proteggere i propri familiari liberandoli da ogni nefandezza, aiutandoli nella vita di ogni giorno in una partecipazione che sembra abbattere la barriera della morte.
    Seconda colazione in ristorante locale e partenza in direzione di Hue. Pernottamento.

  • GIORNO
    11

    HUE

    Prima colazione. Giro in risciò per visitare il quartiere francese di Hue. La città è adagiata lungo le sponde del fiume dei Profumi e durante tutta la dinastia Nguyen (1802-1945), quando prese il nome di Hue, la città fu capitale del Vietnam meridionale fino a quando i Francesi la occuparono e ne condizionarono lo stile di vita fin dal 1885.

    Si passa per il mercato Dong Ba e la scuola dove studiavano gli ex presidenti Ho Chi Minh, Ngo Dinh Diem e il famoso generale Vo Nguyen Giap. Il giro finisce presso la magnifica cittadella imperiale che venne bombardata durante l'offensiva del Tet sferrata nel 1968 dai nord-Vietnamiti contro gli Americani, nella quale persero la vita oltre 10.000 persone. Si visita la Torre della bandiera, la porta Ngo Mon Gate, le Urne delle Nove Dinastie, i Nove Cannoni Sacri, il Palazzo Thai Hoa e la Città Proibita di Porpora (Tu Cam Thanh). A seguire si effettua una gita in barca lungo il fiume dei Profumi fino alla pagoda Thien Mu. Visita della pagoda prima di procedere verso le tombe reali di Khai Dinh e di Minh Mang. Pernottamento.

  • GIORNO
    12

    HUE / HO CHI MINH (CU CHI)

    Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Ho Chi Minh City. Arrivo e visita dei tunnel di Cu Chi dove i guerriglieri vietnamiti vissero e combatterono i Francesi e gli Americani per oltre 10 anni. Seconda colazione e visita della città, capitale economica del paese che al tempo del dominio francese si chiamava Saigon. In quel periodo si impose una vita tipicamente occidentale con l'apertura di case da gioco, ristoranti à la page e ritrovi sociali di vario genere. La città si distaccò dal resto del paese diventando il simbolo un po' equivoco dell'ammodernamento. Da qui la costituzione nel 1954 di due paesi distinti a cavallo del 17° parallelo.

    La storia che seguì vide l'intervento degli americani ed ebbe lo sviluppo che tutti conoscono. La città è oggi dinamica e vitale con i suoi abitanti dediti a mille attività: dalla preparazione di piatti locali succulenti alla vendita degli apparati elettronici più all'avanguardia. Gli abitanti sono i veri protagonisti di questo Paese con il loro carattere fiero, audace, intraprendente e con il senso pratico tipico dei cinesi e delle genti del sud. La visita comprende il Museo della Guerra, il Palazzo della Riunificazione, la Cattedrale di Notre Dame, la Vecchia Posta Centrale e il Mercato di Ben Thanh. Pernottamento.

  • GIORNO
    13

    HO CHI MINH (DELTA DEL MEKONG)

    Prima colazione. Partenza per la visita dell'immenso e fertilissimo delta del Mekong giungendo alla località di Ben Tre. Il fiume, tra i più importanti del pianeta, nasce dal Tibet e con un percorso di circa 4500 Km attraversa la Cina, la Birmania, il Laos, la Cambogia giungendo infine al mare attraverso il Vietnam. Qui vivono molti vietnamiti operosi, dediti alla coltivazione intensiva di grano, riso, noci di cocco, canna da zucchero e frutta tropicale. Ed inoltre paludi di mangrovie ed una flora rigogliosa completano un quadro naturalistico di indubbio interesse. Giornata dedicata alle esplorazioni nel delta e alla visita dei villaggi galleggianti. Seconda colazione in corso di visita. Pernottamento.

  • GIORNO
    14

    HO CHI MINH

    Prima colazione e completamento delle visite. Seconda colazione in ristorante locale. Camere a disposizione fino alle ore 18:00. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

  • GIORNO
    15

    ITALIA

    Arrivo.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Obbligatorio (USD 25)

HOTEL PREVISTI

Hotel 4 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Prezzi su richiesta

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (il 4% del totale)

Cambi applicati: 1 USD = 0,90 € Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla data di partenza

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

I voli internazionali di linea in classe economica, i voli interni al programma, pernottamento con prima colazione in hotel 4 stelle, come indicato, servizi di trasferimento con veicoli privati con aria condizionata, ingressi, altri costi per le imbarcazioni, se applicabili, i pasti come da programma, guida parlante italiano, accompagnatore dall’Italia, acqua minerale in bottiglia e salviette umidificate durante i trasferimenti, documenti e set di viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Le bevande e i pasti non espressamente indicati, le mance, le spese personali, altri servizi non indicati nel programma e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.