I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Costa Rica

COSTA RICA

IL PAESE BENEDETTO DALLE DIVINITÀ DELLA NATURA

DESTINAZIONI › AMERICA › COSTA RICA

Viaggi in Costa Rica, il gioiello dell’America centrale

ORGANIZZA CON NOI IL TUO TOUR IN COSTA RICA

 

La Costa Rica è il gioiello naturalistico dell’America centrale. La ricchezza di questo paese, benedetto dalle divinità della natura, ne fa un vero paradiso dell’ecoturismo: uno degli stati del centroamerica che meglio ha saputo conservare il suo patrimonio ambientale. Non a caso i governi si sono molto adoperati per proteggere la bellezza dei suoi luoghi incontaminati e ridurre l’impatto dell’uomo sull’ambiente: oggi la Costa Rica conta 24 parchi nazionali e 13 riserve biologiche; le sue spiagge sono meta di 7 specie di tartarughe marine a rischio di estinzione, che qui vengono a deporre le loro uova.

Tra i suoi parchi merita sicuramente una visita il parco nazionale del Corcovado, ricco di boschi, paludi, foreste: è considerato il luogo più ricco del mondo da un punto di vista biologico, perché ospita una biodiversità unica al mondo protetta da un habitat dove la presenza dell’uomo è quasi assente. Valgono una visita anche il vulcano Arenal, che si specchia su un lago incantevole, il parco nazionale di Tortuguero, con i suoi canali che attraversano la giungla, e il parco nazionale Manuel Antonio, a 132 km dalla capitale San José, famoso per le spiagge bianchissime e la vegetazione tropicale popolata di animali come tucani, bradipi e scimmie.

Itinerari

Informazioni utili

CULTURA GENERALE E FORMALITÀ DI VIAGGIO

NOME COMPLETO

Repubblica di Costa Rica

CAPITALE

San José (884.253 ab.)

FORMA DI GOVERNO

Repubblica presidenziale

SUPERFICIE

51.100 Km²

POPOLAZIONE

4.576.562 abitanti. L’89% sono bianchi di origine europea (provenienti soprattutto da Spagna, Italia, Francia, Inghilterra, Germania e Istria), il 6% meticci (tra spagnoli e indiani), il 2% neri, il 2% cinesi, l’1% indios (amerindi).

Territorio

Confina a nord con il Nicaragua, a est con il mar dei Caraibi e Panamá, a sud e a ovest con l’Oceano Pacifico. Le coste si estendono per 1.228 km, dei quali 1.016 si affacciano sul versante del Pacifico e 212 km sul Mare dei Caraibi. Rispetto alla costa atlantica, quella che affaccia sull’Oceano Pacifico è decisamente più turistica e attrezzata.

Religione

La religione predominante è il cattolicesimo (70,5%). Il resto della popolazione è per lo più protestante, buddista, musulmana, bahaista e induista.

Clima

Il clima della Costa Rica è tropicale e sub-tropicale, tuttavia varia molto a seconda delle piogge e dell’altitudine. Nella regione del Pacifico la stagione secca va da dicembre a marzo, mentre quella delle piogge si concentra nei mesi compresi tra maggio e ottobre. Luglio e agosto sono abbastanza asciutti, mentre settembre e ottobre sono i mesi più piovosi per via dei monsoni.

La regione dei Caraibi è quella più piovosa del paese: piove soprattutto nei periodi compresi tra novembre/gennaio e maggio/agosto, con particolari picchi nel mese di luglio. La stagione più secca si concentra in due periodi: il primo è tra febbraio e marzo, il secondo tra settembre e ottobre.

Prima di partire si consiglia di consultare le temperature su Weather Underground oppure su Yahoo Weather

LINGUA PRINCIPALE

Spagnolo

FUSO ORARIO

Rispetto all’Italia: -7 (-8 ora legale)

VALUTA PRINCIPALE

Colón costaricano

Lingua

L’inglese è abbastanza conosciuto. Un caso particolare è costituito dai discendenti di alcuni immigrati giamaicani che, giunti nel paese nel XIX secolo, portarono un dialetto inglese che si è evoluto poi nel dialetto creolo noto come mekatel.

Valuta

La moneta è il Colón costaricano. Banche, negozi, hotel, ristoranti, agenzie turistiche e località turistiche accettano anche i dollari, ma negli alimentari e in generale per le piccole spese è consigliato pagare con la moneta locale. Gli alberghi delle città più grandi accettano le principali carte di credito.

visto e documenti

Passaporto: deve avere una validità residua di almeno 6 mesi

Visto: i cittadini italiani non hanno bisogno del visto e possono trattenersi nel paese per 90 giorni.

Vaccinazioni e consigli sanitari

Sono consigliate le vaccinazioni contro difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide e rabbia.

Elettricità

La corrente è a 110 V. È necessario procurarsi un adattatore a lamelle per le prese di tipo americano.

cucina

Il passato contadino è ben radicato nella cucina della Costa Rica: grano, riso, fagioli, radici di manioca sono tra gli ingredienti fondamentali della tradizione gastronomica di questo paese, ma abbondano anche il pesce, i crostacei, gli ortaggi e la frutta, di cui esistono varietà meravigliose: tra queste ricordiamo le more, il mamones, il cas, la banana, il zapote il mango, la guayaba, la grandilla e il tamarindo. Il piatto nazionale è il gallo pinto, preparato con riso, fagioli, carne e uova. Impossibile non citare il caffè, molto amato in tutto il paese e bevuto più volte nel corso della giornata.

acquisti

L’artigianato legato al legno è molto diffuso: in particolare i coloratissimi carretti tirati dai buoi sono il simbolo del paese, un ricordo del passato contadino, e se ne trovano davvero di ogni dimensione. Da considerare anche il delizioso caffè, venduto in sacchetti in fibra naturale, un souvenir perfetto per portare con sé il ricordo di questo paese.

altri consigli

Non comprare articoli che danneggiano la flora, la fauna o il patrimonio artistico del paese. Non sprecare l’acqua: è un bene prezioso.

prima della partenza

È buona norma informare il Ministero degli Esteri del viaggio che si sta per fare. Visita il sito: www.dovesiamonelmondo.it