I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Madagascar

MADAGASCAR

IL PAESE DEI LEMURI E DEI BAOBAB

DESTINAZIONI › AFRICA › MADAGASCAR

Tour Madagascar

ORGANIZZA CON NOI IL TUO VIAGGIO IN MADAGASCAR!

 

Il Madagascar è l’isola più grande dell’Oceano Indiano (la 4° più grande del mondo), un’isola tropicale attraversata dal Tropico del Capricorno che si distende per circa 1600 km lungo la costa del continente africano, da cui dista circa 390 km e da cui si staccò 160 milioni di anni fa. Dunque milioni di anni di isolamento dal continente africano, uniti all’assenza di grandi predatori, hanno permesso l’evoluzione botanica e faunistica proprio come in un mondo a parte.

L’80% delle piante sono endemiche, come le tante specie di mammiferi, la metà delle specie di uccelli e il 97% delle varietà di rettili e anfibi. Vi si trovano ben 7 varietà di baobab (una soltanto si trova anche in tutto il continente africano) e 65 specie di euforbie da cui gli stregoni malgasci ancora oggi estraggono i veleni per le cure mediche. Qui si trovano i due terzi dei camaleonti del mondo e i lemuri, le pro-scimmie con il muso a punta e le zampe anteriori più corte delle posteriori. La popolazione è costituita dai Merina e da altre 17 etnie diverse che in prevalenza migrarono su quest’isola dal vasto arcipelago asiatico. Infatti si possono davvero riconoscere nei lineamenti, nella lingua e nell’architettura, molte similitudini con quanto si trova a Giava e Sumatra.

Itinerari

Informazioni utili

CULTURA GENERALE E FORMALITA’ DI VIAGGIO

NOME COMPLETO

Repubblica del Madagascar

CAPITALE

Anatananarivo (1.500.000 ab.)

FORMA DI GOVERNO

Repubblica semipresidenziale

SUPERFICIE

587.050 Km2

POPOLAZIONE

Circa 24 milioni di abitanti con un vasto intreccio etnico.

Religione

Religione tradizionale malgascia, Cristianesimo, Islam.

Clima

Il clima nel Madagascar si distingue in quattro zone climatiche. Le regioni costiere ad oriente, sottoposte all’influsso degli alisei, hanno un clima caldo e umido, con buone precipitazioni nel corso dell’anno. Invece le zone a sud-ovest hanno temperature elevate e poche precipitazioni concentrate nel periodo ottobre-marzo. L’altopiano centrale ha un clima temperato e le piogge si concentrano nel periodo settembre-aprile. Infine nelle regioni a sud il clima è di tipo sub-desertico con poche precipitazioni.

La partenza ottimale: da aprile a ottobre.

Prima di partire si consiglia di consultare le temperature su Weather Underground oppure su Yahoo Weather

LINGUA PRINCIPALE

Malgascio e francese

FUSO ORARIO

Rispetto all’Italia: +2 (+1 ora legale)

VALUTA PRINCIPALE

Ariary

visto e documenti

Passaporto valido per almeno 6 mesi. Il visto turistico si può anche ottenere all’arrivo nella capitale.

Vaccinazioni e consigli sanitari

Febbre gialla se si proviene da paesi a rischio. È consigliata la profilassi antimalarica.

Elettricità

La corrente è a 220 V con prese di tipo C (2 poli), D (3 poli), E (3 poli) e J (3 poli). Si consiglia di portare con sé un adattatore universale.

cucina

Piatti semplici a base di riso e carni di zebù, pollo e maiale. Sulle coste ovviamente pesce cotto con verdure, manioca e salse speziate.

altri consigli

Non comprare articoli che danneggiano la flora, la fauna o il patrimonio artistico del Paese.

Non sprecare l’acqua: è un bene prezioso.

prima della partenza

È buona norma informare il Ministero degli Esteri del viaggio che si sta per fare. Visita il sito: www.dovesiamonelmondo.it