I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Oman

OMAN

L’EDEN DELL’ARABIA

DESTINAZIONI › MEDIO ORIENTE E CENTRO ASIA › OMAN

Tour in Oman, il paese dell’incenso e della mirra

ORGANIZZA CON NOI IL TUO VIAGGIO IN OMAN

 

L’Oman è l’Eden dell’Arabia. Si trova appena sotto gli Emirati Arabi: è un sultanato che comprende un territorio di grande bellezza, perfettamente tutelato, e un magnifico clima invernale. In Oman si può davvero vivere un viaggio dai toni esclusivi in ambienti raffinati ed esotici. La sua costa si estende per ben 1700 km dallo stretto di Hormuz fino all’Oceano Indiano, dove le spiagge si estendono all’infinito carezzate da onde mansuete di acqua verde smeraldo. Quando in Europa fa freddo, in questa parte del mondo non così lontana da noi le temperature sono molto piacevoli: il sole splende e permette una magnifica vacanza di relax con attività legate al mare e interessanti escursioni da fare nel deserto, nei villaggi e nei suq, dove si possono acquistare numerosi prodotti artigianali.

Itinerari

Informazioni utili

CULTURA GENERALE E FORMALITA’ DI VIAGGIO

NOME COMPLETO

Sultanato dell’Oman

CAPITALE

Mascate (1.310.826 ab.)

FORMA DI GOVERNO

Monarchia assoluta islamica

SUPERFICIE

309.501 Km²

POPOLAZIONE

La popolazione complessiva è di 4.177.125 abitanti e si compone in gran parte di arabi. In misura minore ci sono anche beluci provenienti dall’Iran, indiani, pakistani e africani.

Territorio

L’Oman è caratterizzato da una pianura costiera particolarmente fertile che si affaccia sul golfo dell’Oman. Il territorio comprende anche una serie di catene montuose, la cui vetta principale è il Jabal Ash Sham (3.035 metri), e una pianura interna che ospita aride distese di sabbia.

Religione

La religione di stato è l’Islam.

Clima

Il clima dell’Oman è semidesertico, caldo e asciutto, anche se lungo la costa l’umidità può essere molto alta. La temperatura media è di circa 28 °C. Le piogge sono molto scarse e la vegetazione è quasi assente se si escludono le oasi e qualche limitata area in cui crescono le graminacee.

Prima di partire si consiglia di consultare le temperature su Weather Underground oppure su Yahoo Weather

LINGUA PRINCIPALE

Arabo

FUSO ORARIO

Rispetto all’Italia: +3 (+2 ora legale)

VALUTA PRINCIPALE

Rial Omani (OMR)

Lingua

La lingua ufficiale è l’arabo, ma nel Dhofar si parlano anche lingue sudarabiche. L’inglese è diffuso nei maggiori centri urbani.

Valuta

Gli alberghi e i negozi di solito accettano le principali carte di credito.

visto e documenti

Passaporto: deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza.

Visto: Si può richiedere all’Ambasciata dell’Oman in Italia oppure si può ottenere all’arrivo in aeroporto a Mascate (prima occorre compilare un modulo). Il costo è di circa 12 € per 10 giorni e circa 48 € per 30 giorni. Si consiglia di portare con sé 2 fototessera a persona.

Se si vuole raggiungere via terra la regione di Musandam (enclave omanita negli Emirati Arabi Uniti) e la città di Buraimi (che si trova alla frontiera con gli Emirati) occorre un visto multiplo.

Vaccinazioni e consigli sanitari

Non sono previste vaccinazioni obbligatorie.

Elettricità

La tensione elettrica nelle principali città è a 240/220 volt. Si consiglia di portare un adattatore universale.

cucina

La cucina dell’Oman è tipicamente araba e comprende piatti come il pollo al curry, l’agnello, molte zuppe e insalate. Un piatto tipico delle feste è lo shuwa, che si condivide con più persone: si tratta di carne di mucca o capra marinata, condita con le spezie e avvolta in foglie di banana, prima di essere arrostita per non meno di 48 ore. Molto buoni sono i dolci: da provare è sicuramente l’haiwa fatto con datteri, zafferano, cardamomo, mandorle, noci e acqua di rose. Tra le bevande si ricorda il caffè gahwa, molto aromatico e servito senza zucchero.

Acquisti

L’Oman è il paese dell’incenso e della mirra. Ovunque si trovano i granelli gialli e violetti dell’incenso e la resina scura da cui si ricava la mirra, usata anche come cosmetico. Un altro souvenir tipico è il “kandjar”, il tradizionale pugnale ricurvo con fodero d’argento che gli uomini portano alla cintura. Molto belli anche i tappeti, i gioielli in oro e argento e i tessuti.

altri consigli

Non comprare articoli che danneggiano la flora, la fauna o il patrimonio artistico del paese. Non sprecare l’acqua: è un bene prezioso.

prima della partenza

È buona norma informare il Ministero degli Esteri del viaggio che si sta per fare. Visita il sito: www.dovesiamonelmondo.it