I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Canada

CANADA

IL PAESE DELLA BIODIVERSITÀ

DESTINAZIONI › AMERICA › CANADA

Viaggio in Canada: tra scenari invernali suggestivi

SCOPRI TUTTI I NOSTRI TOUR IN CANADA

 

Alcuni paesi hanno una grande storia; noi abbiamo una terra immensa”, così William Lyon Mackenzie King, primo ministro canadese, definiva il suo Canada. Un territorio sconfinato che si estende dall’Atlantico al Pacifico in un susseguirsi di emozioni che s’imprimono sulla pelle: difficile non farsi conquistare dalla vivacità delle metropoli come Montreal, Quebec City, Toronto, la capitale Ottawa, Vancouver e Victoria; da non perdere poi sono le Cascate del Niagara, l’avvistamento delle balene sul fiume S. Lorenzo, gli antichi villaggi dei taglialegna, il rafting sui fiumi e le passeggiate in canoa, la pesca al salmone e alle trote, i parchi sconfinati con le loro numerosissime specie animali, alcuni ormai in via di estinzione.

Da non dimenticare anche i suggestivi scenari invernali dove, in località come Calgary e Whistler, si può praticare lo sci, fare uscite in motoslitta, fare escursioni in slitte trainate da cani e avventurarsi per avvistare orsi polari. Ovunque andiate, in qualunque stagione, scoprirete che il Canada è una fonte inesauribile di esperienze uniche.

Itinerari

Informazioni utili

CULTURA GENERALE E FORMALITÀ DI VIAGGIO

NOME COMPLETO

Canada

CAPITALE

Ottawa (833.991 ab.)

FORMA DI GOVERNO

Monarchia costituzionale

SUPERFICIE

9.970.610 Km²

POPOLAZIONE

Oltre 36 milioni di abitanti. La maggioranza è di origine europea e vive in Ontario e in Québec dove il clima è più favorevole. La popolazione autoctona è solo il 4%.

Territorio

Il territorio è molto vario, con immense distese boschive, laghi, fiumi, montagne, praterie. Se si esclude la zona oltre l’arcipelago artico, il paese si può dividere in 5 regioni: il cosiddetto “scudo canadese”, che è una delle zone più salde della crosta terrestre, il sistema montuoso degli Appalachi, il bacino del San Lorenzo e i grandi laghi, le pianure centrali e la catena costiera.

Religione

Il cristianesimo è la religione più diffusa, con netta prevalenza di fedeli cattolici. Nel paese convive un pluralismo religioso interessante che vede anche la presenza di buddisti, musulmani, ebrei e induisti.

Clima

Data l’estensione, il clima del Canada varia da continentale a subpolare. In generale nella stagione invernale il clima è molto freddo, mente in estate è caldo. Le stagioni intermedie sono le più gradevoli e le più adatte per viaggiare. La fascia costiera gode di un clima temperato.

Prima di partire si consiglia di consultare le temperature su Weather Underground oppure su Yahoo Weather

LINGUA PRINCIPALE

Inglese e francese

FUSO ORARIO

Rispetto all’Italia: -6

VALUTA PRINCIPALE

Dollaro canadese

Lingua

Le lingue ufficiali sono l’inglese e il francese. Il francese è parlato soprattutto nel Québec.

visto e documenti

Passaporto: deve avere una validità residua di almeno 6 mesi

Visto: i cittadini italiani non hanno bisogno del visto, ma devono richiedere l’eTA (electronic Travel Authorization) che si può ottenere online sul sito http://www.cic.gc.ca/francais/visiter/ave-faits-it.asp

Vaccinazioni e consigli sanitari

Nessuna vaccinazione è obbligatoria.

Elettricità

In Canada la corrente è a 120V, con prese di tipo A e B. Consigliamo di portare con sé un adattatore universale.

cucina

La cucina canadese è influenzata dal gusto europeo, soprattutto francese. In generale i piatti sono di tipo internazionale, a base di ottimi ingredienti locali: salumi, formaggi, carne e pesce (soprattutto salmone). Molto usato è lo sciroppo d’acero, che accompagna i dolci ma anche i piatti salati. Nelle zone fredde si beve un vino molto particolare, l’Icewine, prodotto con uve congelate. Molto buoni sono anche i cocktail e i vini bianchi locali.

acquisti

Da non perdere i capi di abbigliamento tradizionale, tra cui maglioni e pellicce, e i souvenir in legno, frutto di una lunga tradizione di falegnameria; valgono la visita anche i negozi d’antiquariato, dove si possono trovare mobili antichi a prezzi straordinari. Tra i prodotti agroalimentari, impossibile dimenticare il celebre sciroppo d’acero.

altri consigli

Non comprare articoli che danneggiano la flora, la fauna o il patrimonio artistico del paese. Non sprecare l’acqua: è un bene prezioso.

prima della partenza

È buona norma informare il Ministero degli Esteri del viaggio che si sta per fare. Visita il sito: www.dovesiamonelmondo.it