I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

La fiera di Pushkar in India a fine Ottobre

Tutto si compie tra il riso e il pianto, durante questa occasione unica e da non perdere. Templi, ghat, fachiri, commercianti, giocolieri e asceti, gioielli d’argento, turbanti colorati, incenso, deserto ed una varietà di animali accompagneranno nella terra degli intrepidi Rajput, nei suoi tratti fondamentali e nella maniera più confortevole, tra palazzi sontuosi, giardini ed antiche vestigia.

Il fantasmagorico collage delle infinite immagini di Pushkar rispecchia la vitalità per il quale questo grazioso stato del Rajasthan è famoso.

I tentacolari festeggiamenti annuali della Fiera di Pushkar portano i suoi orizzonti ad un altro livello; ritrarre il meraviglioso cocktail di arte e architettura come se fossimo in un’epoca passata, l’evento crea scompiglio tra i viaggiatori con le sue celebrazioni che ci obbligano a stare con gli occhi spalancati.

La Fiera di Pushkar è, in Rajasthan, un grande evento ed una esperienza di una vita che aleggia nella mente dei viaggiatori e li lascia con la voglia di ripetere questa incredibile esperienza.

La fiera si tiene nel Kartik Shukla Ekadashi e cade nel mese di Ottobre-novembre. Questa fiera si festeggia durante cinque lunghi giorni fino alla Kartik Purnima e serve come prima finalità alla compravendita di ogni genere di anumele partendo dai cammelli, che sono bardati a festa con mandrappe multicolori, monili e lucidi campanelli tintinnati.

La Fiera di Pushkar offre inoltre la possibilità di acquistare importanti e tradizionali souvenir del Rajasthan quali ornamenti, abbigliamento, calzature, oggetti e molto altro. Monili d’argento e collane di perline, patchwork, tessuti stampati e le famose tie and dye tessuti da Ajmer, sono le principali attrazioni della manifestazione.

Negli ultimi anni, l’arte del tatuaggio è diventato anche un’attrazione di tendenza alla Fiera di Pushkar. La gente del posto ha creato piccole bancarelle dove vengono eseguiti tatuaggi con disegni tradizionali molto amati dai viaggiatori.

Inoltre sono molti i viaggiatori che si affollano presso la fiera di Pushkar per ottenere le benedizioni dell’Onnipotente.

Il santo Pushkar Lake dispone di 52 ghat che rimangono sempre aperti anche se carichi di visitatori durante la fiera.
Si ritiene che ognuno di questi ghat abbia una caratteristica ed un potere particolare per guarire ogni sorta di malattie e rimettere i vari peccati; essendo Pushkar anche una meta spirituale è sede di numerosi piccoli e grandi templi che sono decorati, per l’occasione con miriadi di lampade colorate.

La Fiera di Pushkar è una grande occasione per godere delle benedizioni della divinità e raggiungere il nirvana eterno.