I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Argentina, Cile e Bolivia: overland nella natura autentica

Un itinerario che ci fa scoprire una grande varietà di paesaggi: dalle zone aride all’esuberante vegetazione delle foreste sub-tropicali; dalle culture aborigene con i paesini ancestrali all’architettura coloniale più recente. Un’avventura profonda e autentica passando dalla Puna argentina fino al deserto di Atacama finendo al bianco più puro che ci sia del Salar de Uyuni.

Costo

Su richiesta

Durata

12gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo, Viaggio individuale

Per partenze entro il

31/12/2020

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Buenos Aires, Salta, Purmamarca, San Pedro de Atacama, Colchani, Uyuni, La Paz

CALENDARIO PARTENZE 2019

Lunedì 8

Lunedì 22

Lunedì 13

Lunedì 10

Lunedì 8

Lunedì 15

Lunedì 12

Lunedì 26

Lunedì 16

Lunedì 7

Lunedì 21

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    BUENOS AIRES

    Arrivo all’aeroporto Internazionale Ezeiza (Buenos Aires), accoglienza e trasferimento nell'hotel scelto.

    Nel pomeriggio visita della città attraverso i suoi luoghi più significativi tra cui le zone di San Telmo, la Boca, Recoleta e Palermo (4 ore circa).

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    2

    BUENOS AIRES

    Prima colazione.

    Giornata a disposizione per visite di interesse personale.

  • GIORNO
    3

    BUENOS AIRES/SALTA

    Prima colazione.

    Di primo mattino trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo per Salta. Arrivo e inizio della visita della città per le vie del centro. Salta, soprannominata "Salta la Linda" ("Salta la bella"), situata a un’altitudine di 1250 metri, è famosa per le sue belle chiese coloniali. Da vedere il monumento all’eroe nazionale Martín Miguel de Güemes, la Plaza 9 de julio, la Cattedrale e il Cabildo, la sede dell’autorità spagnola.

    Rientro in hotel, sistemazione in camera e tempo libero per passeggiare in questa graziosa città.

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    4

    SALTA/CAFAYATE/SALTA

    Prima colazione.

    Giornata dedicata all’escursione a Cafayate. Partenza da Salta verso sud, lungo la Carretera 68 e attraverso le cittadine di Cerrillos, El Carril, Talampaya e Alemanna.

    Lungo la Quebrada de Las Conchas, dichiarata Monumento naturale dall’Unesco per le particolari formazioni geologiche delle roccie circostanti, si raggiunge Cafayate, cittadina dalla tradizione coloniale che si trova nelle Valles Calchaquies, una zona caratterizzata per l’alta produzione vinicola. La visita include la degustazione in una cantina locale.

    Rientro a Salta nel tardo pomeriggio, cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    5

    SALTA/HUMAHUACA/PURMAMARCA

    Prima colazione.

    Giornata dedicata all’escursione alla Quebrada de Humahuaca. Partenza verso nord con ingresso nella provincia di Jujuy fino a Purmamarca (2.200 metri sopra il livello del mare); qui si trova il Cerro de los Siete Colores, montagna con particolari striature di colori differenti.

    Si prosegue verso Tilcara, dove si avrà la possibilità (facoltativa) di visitare il Pukarà, un’antica fortificazione indigena. Attraverso i canyon, i villaggi e le montagne, si raggiunge il punto più alto nella cittadina di Humahuaca (2.940 metri sopra il livello sel mare).

    Trasferimento in hotel a Purmamarca.

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    6

    PURMAMARCA/SAN PEDRO DE ATACAMA

    Prima colazione.

    Partenza con bus pubblico dall’hotel in direzione di San Pedro de Atacama (Cile). Il viaggio, che dura circa 8 ore, si svolge interamente su strada asfaltata, lungo un tragitto che attraversa paesaggi di bellezza straordinaria tra cui la spettacolare distesa di Salinas Grandes.

    Arrivo a San Pedro de Atacama, accoglienza e trasferimento presso l’hotel prescelto.

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    7

    SAN PEDRO DE ATCAMA

    Prima colazione.

    Mattinata a disposizione per visitare liberamente il centro cittadino e il mercato dell’artigianato. Nel tardo pomeriggio si visiteranno la Valle di Marte e la Valle della Luna, imperdibile set naturale di tramonti spettacolari sullo sfondo del deserto di Atacama.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    8

    SAN PEDRO DE ATACAMA

    Prima colazione.

    Giornata a disposizione per realizzare eventuali visite facoltative.

  • GIORNO
    9

    SAN PEDRO DE ATACAMA/COLCHANI

    Prima colazione.

    Partenza da San Pedro in direzione del confine con la Bolivia (Hito Cajon), disbrigo delle formalità doganali e inizio del viaggio emozionante che in 2 giorni attraversa l’altopiano boliviano, tra i più maestosi e impressionanti paesaggi del nostro Pianeta.

    Visita della Laguna Verde, su cui si specchia la cima del vulcano Licancabur; a seconda della luce e dell’orario in cui la si ammira, il suo colore varia trasformando il panorama.

    Si prosegue per la visita ai Geysers del Sol de Manana e della Laguna Colorada, un lago d’altura caratterizzato da un colore rossastro che ospita alcune colonie di Fenicotteri. Questo lago si estende su una superficie di 60 km2 a un'altitudine di 4278 metri.

    Pranzo al sacco durante l'escursione.

    Si prosegue in direzione di Uyuni, su piste che attraversano una delle più spettacolari zone altiplaniche di tutta la regione. Sistemazione in hotel di sale situato sul bordo del Salar de Uyuni.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    10

    UYUNI

    Prima colazione.

    Giornata dedicata alla visita al maestoso Salar de Uyuni, il lago salato più grande del pianeta. Il paesaggio offerto da questo immenso ”mare bianco” è assolutamente indescrivibile. Lungo la costa arriveremo al Salar Sensual, salar poco visitato dal turismo.

    Si prosegue verso Ch’jini; da qui dopo una salita di 40 km, si raggiunge la cima del Cerro Catedral da cui si gode di una spettacolare vista panoramica. L’escursione prosegue con l’esplorazione della grotta di Ch’jini la cui bellezza e fragilità costringe la visita in piccoli gruppi di massimo 5 persone.

    Dopo il pranzo al sacco, salita del vulcano a bordo di un 4x4 per vedere le Momias de Coquesa, con splendide viste sul Salar Monumental.

    Proseguiamo per l’Isola Incahuasi, un isolotto di origine vulcanica che si erge al centro del Salar e su cui svettano centinaia di cactus giganti che rendono il paesaggio surreale. Visita del "Museo de Sal".

    Rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • GIORNO
    11

    UYUNI/LA PAZ

    Prima colazione.

    Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per la Paz. All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel. Visita della capitale più alta del mondo attraverso il centro coloniale, i quartieri più moderni e il Mirador Killi Killi da dove si gode una splendida vista sulla città e la si vede in tutta la sua immensità.

    Si scende fino alla Valle della Luna, a 12 km dal centro di La Paz, il cui nome si deve all’aspetto lunare che ha assunto in seguito ai fenomeni atmosferici, alle erosioni dovute ad acqua e vento e dalle fragili formazioni sedimentarie che formano una specie di stalagmiti.

    Giro panoramico sull’incredibile Funivia di La Paz che offre una vista unica di una delle città più belle del Sud America. Noterete come questa funivia viene utilizzata dalla popolazione locale al posto della metropolitana.

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    12

    LA PAZ

    Prima colazione.

    In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza in volo per l’Italia.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Cile: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Bolivia: non necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

HOTEL PREVISTI

Su richiesta.

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base si intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Prezzi su richiesta.

DOCUMENTI

Per effettuare questo viaggio occorre il passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di inizio del viaggio.

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale).

Cambi applicati: 1 USD = 0,90 €. Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla data di partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Su richiesta.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Su richiesta.

 

IMPORTANTE

Il programma include zone con quote di altezza fino a 5.000 metri e non è quindi consigliabile per persone con problemi cardiaci, diabete o pressione alta.

L’alloggio sull’altipiano cileno a Putre, Colchane è previsto in shelters (rifugi) con bagno condiviso.

L’alloggio sull’altipiano boliviano a San Pedro de Quemes e Ojo de Perdiz in alberghi tipo rifugi.

Questo programma è adatto a viaggiatori esperti con spirito di avventura che cercano il contatto con la natura. In molti luoghi previsti nel programma abitano famiglie Aymaras che condividono la loro antica e tradizionale cultura molto volentieri. Per i viaggiatori è un vero privilegio.

In considerazione che le condizioni climatiche in Bolivia sono abbastanza imprevedibili, il programma potrebbe dover essere modificato e in conseguenza il costo dei servizi.

Gli alberghi nella regione dell’altopiano cileno-boliviano potrebbero essere cambiati anche in corso di viaggio in quanto appartengono alle comunità indigene locali.