I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Bolivia: verso il Salar de Uyuni, il deserto del sale

La Bolivia è circondata dall’imponente Cordigliera Reale delle Ande e divide con il Perù il Titicaca, il lago navigabile più alto del mondo. Offre al visitatore scenari mozzafiato, magnifiche città coloniali come Sucre, Potosì e Oruro, antichi centri minerari per l’estrazione dell’argento e lussureggianti foreste tropicali.

Per visitare la salina di Uyuni è bene fare il viaggio in aereo fino a Sucre visitando così anche Potosì, entrambe città facenti parte del patrimonio Unesco. Il Salar di Uyuni dove il bianco si mescola all’azzurro del cielo è senz’altro uno degli spettacoli più impressionanti: si tratta della salina più grande del mondo con i suoi 12.000 kmq. Nella stagione delle piogge (da dicembre a marzo) il salar è allagato e le visite sono soggette alle condizioni climatiche.

Sucre si trova ai fianchi di montagne alte fino a 6000 metri e, come Potosì, conserva in pieno lo stile coloniale con il fascino delle chiese in stile Barocco e interessanti musei.

Costo

A partire da € 2.040,00

Durata

10gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo, Viaggio individuale

Per partenze entro il

31/03/2020

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Santa Cruz, Sucre, Potosì, Uyuni, Salar, La Paz, Isla Del Sol, Copacabana

CALENDARIO PARTENZE 2019

Venerdì 19

Venerdì 17

Venerdì 28

Venerdì 26

Venerdì 12

Venerdì 23

Venerdì 9

Venerdì 6

Venerdì 11

Venerdì 8

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    SANTA CRUZ

    Arrivo a Santa Cruz de la Sierra, trasferimento presso l’hotel prescelto e sistemazione nella camera riservata.

    Nel pomeriggio visita della città con i suoi principali monumenti e quartieri residenziali, la Piazza principale 24 Settembre, la Basilica Menor de San Lorenzo, il Campo Arte, dove si potranno acquistare souvenir, e il mercato indigeno El Abasto.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    SANTA CRUZ/SUCRE

    Prima colazione.

    Trasferimento in aeroporto e partenza per Sucre. Arrivo e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città di Sucre, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e Monumento delle Americhe.

    Santa Cruz è la capitale storica della Bolivia che conserva intatto il fascino coloniale. Si visiterà il bellissimo Museo Asur con il ricchissimo artigianato della regione, la Plaza 25 de Mayo, la Cattedrale, la Casa della Libertà, dove nel 1825 fu dichiarata l’indipendenza della Bolivia, le chiese di epoca coloniale e la Recoleta con il museo annesso.

    Pernottamento nell’hotel prescelto.

  • GIORNO
    3

    SUCRE (TARABUCO)

    Prima colazione.

    Visita del famoso e coloratissimo mercato indigeno che accoglie artigiani provenienti da diverse regioni della Bolivia provvisti delle loro mercanzie. Possibilità di interessanti acquisti.

    Pranzo in corso di escursione.

    Rientro in hotel e pernottamento.

  • GIORNO
    4

    SUCRE/POTOSÍ (4067 METRI, 190 KM 3 ORE CIRCA)

    Prima colazione.

    Partenza per Potosí, famosa città coloniale e soprattutto mineraria dell’America Latina, dominata dal Cerro Rico, e divenuta famosa in seguito alla scoperta di ricchi giacimenti di argento.

    Nel pomeriggio visita della cittadina di Potosí, inserita nel 1987 nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dall’Unesco. Visita al museo di Santa Teresa costruito nel 1761 e della miniera per conoscere la vita del paese intorno a questa attività.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    5

    POTOSÍ/UYUNI

    Prima colazione.

    Visita della Casa della Moneda (chiusa di Lunedì), il palazzo più importante dell’architettura coloniale dove venivano coniate le monete di tutto il mondo.

    Partenza per Uyuni in direzione sud-ovest attraversando incantevoli paesaggi lungo una strada asfaltata che si percorre in circa cinque ore (215 km). Uyuni è un piccolo avamposto e base di partenza per la visita del salar. Qui si trova la più grande distesa salata del mondo (12.000 kmq) con il maggiore giacimento di litio esistente.

    Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    6

    SALAR DE UYUNI

    Prima colazione.

    Escursione al Salar di Uyuni, il più grande del pianeta con una superficie di 12.000 kmq; questa distesa desertica bianchissima e abbagliante si estende sotto un cielo azzurrissimo. Il paesaggio lunare lascia immaginare la realtà di un altro pianeta.

    Procedendo si giunge alla Isla Incahuasi spesso confusa con l’isla del Pescado per le similitudini morfologiche e paesaggistiche, di formazione vulcanica al centro del Salar dove si ergono cactus giganti alti più di 5 metri. Dalla cima dell’isola si ammira l’immensità del Salar a 360°.

    Pranzo sull’isola.

    Pernottamento in hotel a Uyuni.

  • GIORNO
    7

    UYUNI/LA PAZ/TIWANACU/LA PAZ

    Prima colazione.

    Trasferimento in aeroporto e volo per La Paz. Arrivo e partenza per la visita delle Rovine di Tiwanacu, l’antica capitale della grande Civiltà precolombiana vissuta nel periodo 200-600 d.C.

    La cultura di Tiwanaku, con una popolazione di circa 115.000 abitanti, era sostenuta da un’economia agricola. I Tiwanaku avevano ottime conoscenze relative all’architettura e alla medicina oltre che alle notevoli capacità di organizzazione del sistema idrico e sociale. Un lungo periodo di siccità segnò la grande crisi di tutta l’economia e la cultura Tiwanaku si spense.

    La caduta della Cultura Tiwanaku coincise inoltre con la crescita del dominio di altre Culture, quali gli Aymara e più tardi gli Incas. Durante la mattinata si visiteranno la Puerta del Sol, la piramide di Akapana, il tempio di Kalasasaya, oltre ad alcuni templi semi-sotterranei e alcuni monoliti.

    Pranzo al sacco in corso di escursione.

    Nel pomeriggio visita della città di La Paz posta a un’altitudine di 3.660 metri. Si visiteranno la Plaza Murillo, la Cattedrale, la Chiesa di San Francesco, la pittoresca Calle Sagarnaga e il mercato delle streghe. Visita dell’elegante zona sud e della Valle della Luna dove si possono ammirare spettacolari formazioni rocciose.

    Di recente è stata costruita una moderna teleferica per agevolare gli spostamenti dei cittadini; grazie alla linea “Amarilla” si potrà raggiungere il vasto e popolare quartiere El Alto, da cui si potrà godere l’impressionante vista della capitale boliviana.

    Cena libera e pernottamento.

  • GIORNO
    8

    LA PAZ/TITICACA/ISLA DEL SOL

    Prima colazione e partenza per Huatajata, posta sulle rive del mitico Lago Titicaca, dove si trova l’Inca Utama Hotel Cultural, un complesso alberghiero costruito nel miglior punto panoramico del lago Titicaca e disegnato con l’intento di introdurre il visitatore alle culture andine.

    Potrete usufruire delle attività della struttura con la visita dell’Eco Pueblo Raices Andinas, conoscere i fratelli Limachi, costruttori della barca di totora RA II e Tigris per Thor Heyerdhal per attraversare l’oceano e il museo dell’Altiplanico. Proseguimento fino alla bellissima Isla del Sol.

    Passeggiando potrete ammirare magnifici panorami del lago più alto del mondo. Possibilità di fare un tratto del percorso sul dorso della mula Patricia. Visita del tempio Pilcocaina.

    Arrivo in hotel e pranzo. Tempo a disposizione per il relax.

    Possibilità di passeggiare nei dintorni di questo piccolo villaggio dove si potrà respirare un’atmosfera del tutto mistica circondati da lama e pecore e con la possibilità di socializzare con le persone del posto godendo di splendide vedute sul lago Titicaca. Da non perdere al passeggiata alla cima dell’isola per un tramonto mozzafiato e vista del lago Titicaca a 360°.

    Cena e pernottamento presso Posada Inca Eco lodge.

    (Per il soggiorno sull’Isla del Sol è necessario portare con sé esclusivamente il bagaglio a mano con lo stretto necessario per il pernottamento. Il bagaglio principale verrà custodito nell’aliscafo dal personale addetto che provvederà a fornire informazioni dettagliate).

  • GIORNO
    9

    ISLA DEL SOL/CAPOCABANA/LA PAZ

    Prima colazione e tempo a disposizione per un ultimo momento di relax in questo paesaggio meraviglioso.

    In tarda mattinata visita della scalinata degli Inca e la famosa “fuente sagrada” che, secondo le antiche credenze, contiene le acque della giovinezza.

    Pranzo nel ristorante archeologico Uma Kollu.

    Partenza in aliscafo per la navigazione sul Lago Titicaca. Sbarco all’isola della Luna in cui si possono visitare i resti del “tempio delle vergini” del Sol “Iñak Uyu”.

    Proseguimento in aliscafo verso Copacabana, al confine col Peru. Arrivo a Copacabana e visita al Santuario Mariano che custodisce la “Virgen Morena” e alla graziosa cittadina con il suo mercato locale.

    Rientro a La Paz e pernottamento.

  • GIORNO
    10

    LA PAZ

    Prima colazione.

    In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni

HOTEL PREVISTI

 Hotel 3/4 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota s’intende a persona e preve la sistemazione in camera doppia.

 

Partenze garantite nelle date del calendario delle partenze con guide di lingua italiana: € 2.040,00

Supplemento per camera singola: € 342,00

Voli interni: su richiesta in base alla disponibilità

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale).

CAMBI APPLICATI: 1 USD = 0,89 €. Adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Trasferimenti ed escursioni come indicato nel programma con servizi condivisi. Trasferimento con bus di linea sulle tratte Sucre-Potosí-Uyuni con guida di lingua italian a bordo. Con minimo 4 partecipanti il trasferimento sarà su base privata con guida di lingua italiana. Ingresso ai Parchi indicati in programma. Pasti previsti nel programma.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Voli internazionali e interni. Tasse aeroportuali di imbarco (usd 2,50 per i voli nazionali e usd 25,00 per i voli internazionali). Pasti non indicati nel programma. Spese di carattere personale, mance ed extra in genere. Tutto quanto non espressamente indicato in “La quota base comprende”.

 

IMPORTANTE

L’ordine dell’escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell’itinerario a seconda delle condizioni climatiche e orari dei voli.