I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Argentina e Cile: dalla Puna ad Atacama

Un itinerario che ci fa scoprire il nord dell’Argentina e la Sierra di Atacama in Cile. Una grande varietà di paesaggi: dalle zone aride all’esuberante vegetazione delle foreste sub-tropicali; dalle culture aborigene, con i paesini ancestrali all’architettura coloniale più recente, alle lagune degli altopiani, ai deserti fino ai mitici salar. Un’avventura profonda e autentica da riempire gli occhi.

Costo

Su richiesta

Durata

10gg

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo, Viaggio individuale

Per partenze entro il

31/12/2020

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Buenos Aires, Salta, Cafayate, Humahuaca, Purmamarca, Salinas Grandes, San Pedro di Atacama, Santiago del Cile

CALENDARIO PARTENZE 2019

Lunedì 8

Lunedì 22

Lunedì 13

Lunedì 10

Lunedì 8

Lunedì 15

Lunedì 12

Lunedì 26

Lunedì 16

Lunedì 7

Lunedì 21

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    BUENOS AIRES - ARRIVO

    Arrivo all'aeroporto Ezeiza di Buenos Aires e trasferimento in hotel (check-in alle 14.00).

    Visita della città nel pomeriggio. Buenos Aires è una grande città che conta nella sua area metropolitana oltre 13 milioni di abitanti ed è anche una delle città più eleganti del Sud America. Il pittoresco quartiere italiano de la Boca è un buon posto per dare inizio alla visita della città.

    Sebbene siano rimasti in pochi gli antichi abitanti genovesi che vivono ancora in questa zona, passeggiando attraverso la Calle il Caminito si percepisce ancora intatto il background etnico-culturale lasciato dai primi immigrati italiani. Tappa obbligatoria è la Plaza de Mayo dove sono avvenuti fatti importanti della storia argentina. La Plaza è circondata da edifici emblematici come il Cabildo, la Cattedrale e la Casa Rosada, sede della presidenza della nazione. Altro luogo caratteristico da visitare o trascorrere il tempo libero è San Telmo, uno dei quartieri più antichi nelle cui case coloniali risiedono artisti e artigiani, ricco di caratteristiche "milongas", luogo di ritrovo per gli appassionati del tango.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    BUENOS AIRES

    Prima colazione.

    Giornata a disposizione per visite di interesse personale.

  • GIORNO
    3

    BUENOS AIRES/SALTA

    Prima colazione.

    Al mattino presto trasferimento in aeroporto e partenza per Salta. Arrivo e prima passeggiata per conoscere questa città soprannominata la "Linda o la bella", situata a un’altitudine di 1250 metri, famosa per le sue belle chiese coloniali. Ricordiamo il monumento all’eroe nazionale Martín Miguel de Güemes, la Plaza 9 de Julio, la Cattedrale e il Cabildo, sede dell’autorità spagnola.

    Nel pomeriggio tempo libero per conoscere ulteriormente questa graziosa città.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    4

    SALTA (CAFAYATE)

    Prima colazione.

    Intero giorno dedicato alla visita di Cafayate, tranquilla e pittoresca cittadina di circa 12.000 abitanti, conosciuta in Argentina come "la culla del folclore".
    Percorreremo la Carretera 68, che attraversa le cittadine di Cerrillos, El Carril, Talampaya e Alemanna. Attraverseremo quindi la Quebrada de Las Conchas, monumento naturale Unesco per le particolari formazioni geologiche e raggiungeremo Cafayate, cittadina dalla tradizione coloniale inserita nelle Valles Calchaquies, zona caratterizzata per l’alta produzione vinicola.

    Visiteramo la Cattedrale Nuestra Señora del Rosario e poi le cantine più tradizionali di questa bellissima città, nota in modo particolare per i suoi vini torrontés (uva bianca). La zona, grazie alla particolare temperatura e umidità, è il luogo ideale per la produzione di queste uve dal sapore dolce e fruttato. Deliziosi e apprezzati anche i formaggi di capra.

    Al termine delle visite, rientro a Salta. Pernottamento.

  • GIORNO
    5

    SALTA/HUMAHUACA/PURMAMARCA

    Prima colazione e intera giornata dedicata all’escursione alla Quebrada de Humahuaca.

    Si procede verso nord entrando nella provincia di Jujuy fino a Purmamarca (2.200 metri sotto il livello del mare). Qui osserveremo il Cerro de los Siete Colores, montagna con particolari striature di differenti colori.

    Si prosegue verso Tilcara dove si avrà la possibilità (facoltativa) di visitare il Pukarà, un’antica fortificazione indigena. Attraversiamo i canyon, i villaggi e le montagne per raggiungere il punto più alto nella cittadina di Humahuaca (2.940 metri sotto il livello del mare).

    Pernottamento a Purmamarca.

  • GIORNO
    6

    PURMAMARCA/SALINAS GRANDES/SAN PEDRO DE ATACAMA

    Prima colazione.

    Partenza dall’hotel con bus pubblico in direzione di San Pedro de Atacama (Cile). Il viaggio, che dura circa 8 ore, si svolge interamente su strada asfaltata, lungo un percorso che attraversa paesaggi di straordinaria bellezza. Tra questi la spettacolare distesa di Salinas Grandes, uno spazio desertico di bianco accecante che si confonde con il cielo.

    Passaggio di frontiera a Paso de Jama, arrivo a San Pedro de Atacama e sistemazione in hotel. San Pedro de Atacama è un paesino molto piccolo, ma incredibilmente visitato perché punto di partenza delle escursioni. Qui le strade asfaltate non esistono, è tutto sterrato e polveroso, le case sono fatte di mattoni d'argilla e gli abitanti hanno la pelle bruciata dal sole. In questa zona si trovano alcuni fra i più alti vulcani della Cordigliera delle Ande. In passato era il centro della cultura atacamena, ma oggi la città conta solo 2500 abitanti. In ogni modo la città ha una grande importanza perché è considerata la capitale archeologica del Cile e un bellissimo luogo naturalistico per il paesaggio e il cielo sempre azzurro. Le attività economiche principali derivano dal turismo e dalla produzione delle piccole fattorie dove si allevano pecore e capre.

    Pernottamento.

    N.B. In questa giornata lungo il Paso de Jama al confine con il Cile raggiungeremo una quota di 4.600 metri

  • GIORNO
    7

    SAN PEDRO DE ATACAMA (GEYSER DEL TATIO/VALLI DI MARTE E DELLA LUNA)

    Partenza molto presto al mattino per la visita dei Geyser del Tatio che si trovano a oltre 4000 metri. Ci vogliono circa 3 ore di viaggio per raggiungerli.

    Passeggiata nel campo geotermico per assistere a questo evento naturale molto suggestivo. Prima colazione in loco. Si potrà anche fare l'esperienza di bagnarsi nelle acque calde. Rientro a San pedro.

    Nel pomeriggio visita della Valle di Marte (o Valle della Morte) e della Valle della Luna che si trova 15 km a ovest di San Pedro. La Valle della Luna è un territorio di rocce rosse modellate dai venti e di grande suggestione, realizzato dalla natura in milioni di anni e usato dai ricercatori moderni anche per testare i prototipi di un futuro insediamento sulla Luna. La vista dall'alto di una grande duna di sabbia al tramonto è davvero spettacolare.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    8

    SAN PEDRO DE ATACAMA (LAGUNE ALTIPLANICHE)

    Prima colazione e intero giorno dedicato alla visita delle lagune del Menique e Miscanti, situate al confine con la Bolivia.

    Si percorrono circa 350 km e si sale a circa 4.500 metri sul livello del mare. Per il pranzo sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Sia la Menique che la Miscanti sono alimentate dalle fonti d'acqua sotto la superficie della terra. Lo spettacolo naturale è straordinario per il contrasto tra il deserto dell'Atacama e le montagne dalle punte innevate. Nel cielo si incontrano centinaia di diverse specie di uccelli come i gabbiani andini.

    Rientro a San Pedro per il pernottamento.

  • GIORNO
    9

    SAN PEDRO/CALAMA/SANTIAGO

    Prima colazione.

    In tempo utile trasferimento all'aeroporto di Calama e partenza per Santiago del Cile. Arrivo e trasferimento in hotel.

    Pomeriggio dedicato alla visita della Capitale con i suoi principali punti di interesse: la Cattedrale e il Palazzo del Governo “La Moneda”. Si percorre a piedi il centro storico attraversando l’area pedonale e si prosegue in minibus lungo i viali, dal quartiere Bohem di Bellavista fino a raggiungere Cerro San, da cui si può godere di una splendida vista panoramica della città e della Cordigliera delle Ande.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    SANTIAGO DEL CILE - PARTENZA

    Prima colazione.

    In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Argentina: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Cile: non è necessario per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

HOTEL PREVISTI

Su richiesta.

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base si intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Prezzi su richiesta.

DOCUMENTI

Occorre un passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di inizio del viaggio.

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale).

Cambi applicati: USD = 0,90 €. Adeguamenti valutari, se necessari, entro 20 giorni dalla partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Su richiesta.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

Su richiesta.

 

IMPORTANTE

L’ordine dell’escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell’itinerario a seconda delle condizioni climatiche e degli orari dei voli.