I TUOI ITINERARI SALVATI (0)

Colombia: viaggio nella valle del caffè

La Colombia è il paese sudamericano con la maggiore ricchezza culturale, accertata dall’immenso patrimonio archeologico pre-colombiano. Ma anche il contesto ambientale con le foreste pluviali, le montagne, le spiagge, le città deliziose abitate da gente accogliente rendono la Colombia una destinazione molto interessante. È una terra piena di sorprese e contrasti, che riunisce gli ambienti del tropico, dalle cime innevate delle Ande fino alle calde spiagge del Caribe, e dalla selva amazzonica fino agli aridi deserti della Guajiara. Questo itinerario termina a Cartagena, la magnifica città tanto celebrata da Gabriel Garcia Marquez.

 

Costo

A partire da € 2.670,00

Durata

14gg

Tipologia viaggio

Viaggio individuale

Per partenze entro il

15/12/2020

TAPPE PRINCIPALI DELL'ITINERARIO

Bogotà, San Agustín, Popayan, Pereira, Medellin, Cartagena

  • Itinerario
  • GIORNO
    1

    BOGOTÀ - ARRIVO

    Arrivo all’aeroporto El Dorado di Bogotà, incontro con il nostro rappresentante e trasferimento in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    2

    BOGOTÀ

    Prima colazione.

    Mattinata dedicata alla visita guidata di questa bellissima città. Si visiterà il centro storico la Candelaria, sobborgo arcaico che ha grande significato nella storia del Paese grazie al suo patrimonio culturale e per essere un grande esempio di Architettura spagnola del tempo coloniale.

    Visita della piazza principale di Plaza de Bolivar, dove si trova una statua del grande emancipatore Simon Bolivar. La piazza, originariamente chiamata Plaza Mayor, era utilizzata per scopi civili e militari come luogo per il mercato, per le esecuzioni o come arena. La Cattedrale, sul lato orientale della piazza, è costruita nello stesso punto dove la prima chiesa fu costruita a Bogotà nel 1539 e ospita un'importante collezione di religiosi manufatti come tessuti e opere d'arte, collezione che è stata raccolta nel corso di quattro secoli. La Capilla del Sagrario si trova proprio accanto alla Cattedrale ed è un gioiello di architettura religiosa, che ospita preziose opere d'arte coloniale di Gregorio Vasquez de Arce y Ceballos.

    Il Campidoglio, costruito tra il 1847 e il 1926, mostra le sue influenze rinascimentali e neoclassiche con i suoi lavori di pietra scolpita e alte colonne e fu il primo esempio di architettura civile repubblicana. La zona centrale del Campidoglio, conosciuta come la sala ellittica, è il luogo in cui il congresso si incontra ed è l'attuale camera per politici e senato. Nelle piazze interne sono busti di ex presidenti come il generale Tomás Cipriano Mosquera, presidente per quattro mandati, e Rafael Núñez, compositore dell'inno nazionale colombiano. Intorno a Plaza de Bolivar ci sono edifici come il Palacio de Justicia, il comune di Bogotá chiamato Edificio Liévano, la più antica scuola della contea chiamata San Bartolome e la Casa de los Comuneros, dal nome dei leader che hanno partecipato alla fine del XVII secolo in alcuni dei primi movimenti verso l'indipendenza dalla Spagna e nella formazione della Repubblica.

    La visita continua con il Museo Botero, una casa coloniale che espone alcune opere d'arte di Fernando Botero e inoltre pezzi della sua collezione personale che comprende opere di Picasso, Renoir, Dalí Matisse, Monet e Giacometti.

    Il prossimo è il Museo dell'Oro che ha una mostra permanente di circa 32.000 pezzi d'oro, 20.000 pietre, ceramiche e tessuti, tutti preziosi per le culture Quimbaya, Calima, Tayrona, Sinu, Muisca, Tolima, Tumaco e Magdalena. Il Museo dell’Oro è considerato uno dei musei più importanti del suo genere a livello internazionale ed è attivo dal 1939.

    Pomeriggio libero per attività individuali e pernottamento.

  • GIORNO
    3

    BOGOTÁ/NEIVA/TATACOA DESERT/SAN AGUSTÍN

    Prima colazione.

    Trasferimento all'aeroporto locale per il volo diretto a Neiva. Arrivo all'aeroporto di Neiva e partenza in direzione nord per visitare la città di Villavieja e il Museo Paleontológico. Di seguito, visita del deserto di Tatacoa attraversando fessure erose dal vento e dall'acqua.

    Il viaggio prosegue 217 km a sud su una strada asfaltata per San Agustín. Questo viaggio panoramico permette di godere della vista delle vaste pianure alluvionali della valle del fiume Magdalena che vanno da 700 mslm fino a 1730 mslm e con temperature miti di 20 ° C.

    Dopo un viaggio di circa 5 ore arrivo a San Agustin e sistemazione in hotel.

    Cena e pernottamento.

  • GIORNO
    4

    SAN AGUSTÍN (PARCO ARCHEOLOGICO DI SAN AGUSTÍN)

    Prima colazione.

    Visita mattutina al Parco archeologico di San Agustín, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1995, il più grande di tutto il Paese, che custodisce tra le sue valli statue in pietra rappresentanti misteriosi idoli della fantomatica civiltà degli augustiniani. Visita anche del piccolo Museo Arqueológico.

    Nel pomeriggio, visita del meraviglioso massiccio colombiano e della sorgente del fiume Magdalena, una spettacolare gola rocciosa che costringe il fiume a passare attraverso solo 2,20 metri. Ritorno a San Agustín e breve visita alla città.

    Rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • GIORNO
    5

    SAN AGUSTÍN/POPAYÁN

    Prima colazione e partenza alla volta di Popayan (circa 5 hr).

    Durante il tragitto si avrà la podssibilità di godere del meraviglioso paesaggio delle Ande e del Purace National Park.

    Arrivo a Popayán e sistemazione in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    6

    POPAYÁN

    Prima colazione.

    Mattinata dedicata alla visita della cittadina di Silvia, situata in una zona montuosa vicino a Popayan e costituito da case pittoresche circondate da vaste piantagioni di canna da zucchero. Ogni martedì, il giorno del mercato, il villaggio di Silvia si trasforma in un colorato e pittoresco luogo vivace in cui gli indigeni Guambiano vengono a Silvia vestiti nei loro tradizionali "anacos", una gonna al ginocchio di colore blu, per vendere frutta, verdura e artigianato.

    Rientro a Popayàn e nel pomeriggio visita di mezza giornata al centro storico della città fondata nel1537, concentrandosi su Parque Caldas. Intorno a Parque Caldas vi sono i principali edifici religiosi e governativi, così come gli edifici originali della città ad esempio la Torre del Reloj, considerata uno dei simboli della città, costruita tra il 1673 e il 1682 e incastonata nel 1737.

    Continuazione verso il Puente de Humilladero, costruito nel 1873 per facilitare l'accesso dal centro città a El Callejón (attualmente barrio Bolívar) situato su una ripida salita.

    Visita della Chiesa di Santo Domingo, una chiesa in stile barocco progettata dall'architetto spagnolo Antonio García e commissionata dalla famiglia Arboleda, la Chiesa di San Francesco, considerata la chiesa barocca più bella della città, e il Panteón de los Próceres.

    Visita del Museo de Arte Religioso, che ospita un'interessante collezione di arte religiosa, e la Casa Museo Mosquera, casa in stile settecentesco appartenuta al generale Tomás Cipriano de Mosquera.

    Rientro in hotel e pernottamento.

  • GIORNO
    7

    POPAYÁN/PEREIRA

    Dopo la prima colazione partenza alla volta di Pereira (circa 6 h).

    Sistemazione in hotel e pomeriggio a disposizione.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    8

    PEREIRA

    Prima colazione.

    Mezza giornata dedicata alla visita delle piantagioni di caffè lungo le ripide colline tipiche di questa zona. Questa visita è dedicata alla scoperta della coltivazione del caffè e alla sua lavorazione, che porta alla creazione del famoso caffè colombiano delle Ande Centrali, catena montuosa che è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO e che offre condizioni climatiche perfette per la coltivazione del caffè.

    La maggior parte delle piantagioni in Colombia produce fagioli Arabica che producono un caffè dal sapore delicato e leggero, ampiamente riconosciuto e consumato in tutto il mondo. Visita alla Hacienda San Alberto, una delle tenute di caffè tipiche della regione, situata vicino alla città di Buenavista Quindío.

    Resto del pomeriggio libero per le singole attività.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    9

    PEREIRA/(VALLE DEL COCORA E FILANDIA)

    Dopo la prima colazione, partenza per la Valle de Cocora che si trova nelle montagne centrali del dipartimento di Quindío.

    Quest’ultimo fa parte del Parque Nacional de los Nevados ed è l'ideale luogo per ammirare la "palma di cera di Quindian" (Ceroxylon quincense), l'albero nazionale della Colombia. Questo albero può raggiungere un'altezza sbalorditiva di 60 m. Da queste parti vive un gran numero di specie di uccelli, in particolare alcuni tipi di colibrì e il orejíamarillo o il pappagallo di palma.

    All'arrivo nella valle, ci dirigeremo nella foresta pluviale per godere della biodiversità di flora e fauna. Durante il viaggio di ritorno si attraverserà il fiume Quindío lungo un percorso ecologico che porta oltre le palme di cera più alte del mondo.

    Nel pomeriggio, proseguimento per 10 km verso la tradizionale città del Salento per la visita della città con la Plaza de Bolívar con i suoi balconi colorati, la Calle Real, i negozi di artigianato e punto panoramico la Cocora.

    Proseguimento verso il tradizionale villaggio di Filandia per la visita della città che include le case coloniali, la Plaza de Bolivar e le caffetterie.

    Tempo a disposizione fino al rientro in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    10

    PEREIRA/MEDELLÍN

    Dopo la prima colazione partenza alla volta di Medellín (circa 7 h).

    Sistemazione in hotel e pernottamento.

  • GIORNO
    11

    MEDELLÍN (EL PEÑOL ROCK AND GUATAPÉ)

    Dopo la prima colazione si parte da Medellín alla volta del villaggio di Guatapé per visitare la Roccia Peñol, monolite di circa 2130 m di altitudine che si innalza dal fondo di uno sbarramento idroelettrico.

    Guatapé è situato nella periferia di Medellín ed è caratterizzato da un enorme bacino idrico creatosi come conseguenza dalla costruzione di una diga idroelettrica da parte del governo colombiano.

    Visita del pittoresco villaggio di Guatapé dove tutte le case sono dipinte con pittoreschi colori pastello. La strada per El Peñol dura circa 2 ore, durante le quali si può ammirare l'eccezionale paesaggio di Antioquia.

    Dopo il pranzo, escursione in barca al serbatoio di Guatapé, che dura circa 30 minuti.

    Rientro a Medellín.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    12

    MEDELLÍN/CARTAGENA

    Dopo la prima colazione, tour di mezza giornata per visitare quei luoghi che rappresentano al meglio la trasformazione sociale che ha avuto luogo a Medellín.

    Il tour mostrerà le aree simboliche di Medellín dagli anni '80 – quando la città era una delle più pericolose al mondo – fino ad oggi, con molti progetti che hanno favorito il miglioramento della città: oggi la "Città dell'eterna primavera" è una delle metropoli più innovative al mondo.

    Visita del barrio San Javier, che era uno dei sobborghi più pericolosi di Medellín, a 7 km dal centro della città, un chiaro esempio della trasformazione sociale avvenuta negli ultimi anni.

    Quindi proseguimento per La Plazoleta, situata nel centro della città, in una zona che cadde in declino negli anni '80 e oggi ospita 23 sculture di Fernando Botero, donate da questo famoso artista locale nel 2000. Da quel momento, la città ha subito una trasformazione sociale e culturale attorno a queste opere collocate in uno spazio pubblico.

    In tempo utile trasferimento all'aeroporto di Medellín per la partenza con volo per Cartagena.

    All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    13

    CARTAGENA

    Prima colazione.

    Visita di mezza giornata al distretto coloniale di questa bellissima città fortificata, a partire dal Bolivar Park, il Palazzo dell'Inquisizione, riconosciuto per la sua grande porta in stile barocco, e la Chiesa di Santo Domingo.

    Pomeriggio libero per attività individuali.

    Pernottamento.

  • GIORNO
    14

    CARTAGENA - PARTENZA

    In tempo utile trasferimento in aeroporto per prendere il volo di rientro in Italia.

SALVA L’ITINERARIO TRA I PREFERITI

Dettagli di viaggio

VISTO

Visto di ingresso non necessario.

HOTEL PREVISTI

Hotel 3 e 4 stelle

ISCRIZIONE ASSICURAZIONE MEDICA E BAGAGLIO

€ 85,00 (rimborso spese mediche fino a € 10.000)

CONDIZIONI INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

La quota base s’intende a persona e prevede la sistemazione in camera doppia.

 

Minimo 2 persone: € 3.690,00

Minimo 4 persone: € 2.670,00

Supplemento singola: € 837,00

Supplemento alta stagione: su richiesta

DOCUMENTI

Occorre un passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di inizio del viaggio.

 

ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA)

Su richiesta (circa il 4% del totale)

CAMBI APPLICATI: USD = 0,91 € – Adeguamenti valutari, se necessari, entro 20 giorni dalla partenza.

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE

Hotel della categoria menzionata, trasferimenti, visite ed escursioni come da programma, trattamento da programma, guida di lingua italiana durante il tour, documenti e set da viaggio.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE

I voli intercontinentali, i voli interni (BOG/NVA – MDE/CTG), tasse aeroportuali, pasti non menzionati, bevande, mance, spese personali e quanto altro non indicato in “La quota base comprende”.

 

IMPORTANTE

L’ordine dell’escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell’itinerario a seconda delle condizioni climatiche e degli orari dei voli.