I TUOI ITINERARI SALVATI (0)
Blog - Castello Takeda

Il Machu Picchu Giapponese

In Giappone, a sole 3 ore di treno da Kyoto, si trova un luogo davvero incantevole nascosto tra le nuvole quasi tutto l’anno. Stiamo parlando del castello di Takeda, un angolo di paradiso dove le nubi si accumulano appena al di sotto della cima del monte Kojo, luogo dove è stata realizzata questa struttura imponente che dà la sensazione di essere sospesi in aria.

Questo fantastico castello, realizzato su un promontorio alto 335 metri al centro di una vallata, fu costruito nel 1441 da Ohtagaki Mitsukage, un uomo al servizio di Yamana Sozen, durante il periodo di forti lotte tra Harima/Tanba e Tajima, come la fortezza del Castello Izushi. Ohtagaki, il quale era stato un comandante militare del Clan Yamana per cinque anni, diventò il lord del castello. Nel 1577 il castello fu conquistato da Toyotomi Hideyoshi, il quale lo mise nelle mani del fratello minore Hidenaga.

L’ultimo lord del castello, Akamatsu Hiroide, combattè per i Tokugawa nell’attacco al Castello di Tottori, durante la famosa battaglia di Sekigahara del 1600. Nella storica battaglia persero la vita circa 40.000 samurai. La carica di Shogun venne concessa dall’Imperatore a Ieyasu nel 1603, dando così vita allo shogunato Tokugawa, che amministrò il Giappone fino alla seconda metà del XIX secolo.

Akamatsu Hirodide, nonostante avesse servito valorosamente in battaglia, fu accusato di aver dato fuoco al castello e poco dopo commise il seppuku, il sucidio rituale in uso fra i samurai giapponesi. Da quel momento il Castello di Takeda venne abbandonato al suo destino. Delle sue altissime mura di pietra e del suo tetto dalle tegole dorate oggi rimane ben poco; nonostante ciò, il luogo conserva sempre il suo fascino. Il castello viene definito il “Machu Picchu del Giappone” e negli ultimi anni è diventato una grande meta turistica per via della sua bellezza, la posizione, le pietre, le nuvole che lo circondano e la vista che rendono il tutto davvero impressionante.
Sicuramente è uno dei luoghi più particolari al mondo, vista la sensazione onirica che regala ai visitatori!